Ricetta: Orecchiette con cime di rapa e seppie
Primi piatti pugliesi

Home » Ricette Pugliesi » Primi piatti pugliesi » Orecchiette con cime di rapa e seppie, incontro tra terra e mare

Orecchiette con cime di rapa e seppie, incontro tra terra e mare

Orecchiette con cime di rapa e seppie
Orecchiette con cime di rapa e seppie
Porzioni
4 persone
Difficoltà
facile
Costo
basso
Calorie (per porz.)
381 calorie
Grassi (per porz.)
10 grammi
Preparazione
20 minuti
Cottura
30 minuti
Tempo totale
50 minuti
presentazione ricetta

Presentazione

Certe tradizioni non muoiono mai, anzi, si evolvono e diventano più particolari e gustose con lo scorrere del tempo. È il caso delle orecchiette con cime di rapa e seppie, prelibatezza pugliese capace di combinare tre delle peculiarità della terra di Puglia in un primo inedito e dal sapore avvolgente. Le orecchiette sono notoriamente la pasta di Bari e dintorni per eccellenza, realizzato ora come in passato lungo le vie più strette dei piccoli comuni del Tavoliere da massaie che, impastando a mano e creando il tutto servendosi al massimo dell’aiuto di un coltello, danno vita giornalmente a primi deliziosi.

Le cime di rapa sono entrate nel tempo nella cultura culinaria pugliese divenendone uno dei simboli portanti. Dal sapore amarognolo e profondo, con la seppia, solitamente pescata con facilità lungo le coste sabbiose della Puglia, permette di creare un risultato eccezionale, quasi inebriante. Le orecchiette con cime di rapa e seppie diventano così un piatto semplice tuttavia capace di offrire un pasto entusiasmante anche durante i giorni feriali.

ingredienti ricetta

Ingredienti per la ricetta

  • 400 g di cime di rapa
  • 400 g di seppie
  • 400 g di orecchiette
  • ½ cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 filetto di acciuga sotto sale
  • Olio extravergine d’oliva q. b.
  • Sale q. b.
  • Pepe nero q. b.
  • 1 peperoncino piccante
preparazione ricetta

Preparazione


Per delle perfette orecchiette con cime di rapa e seppie iniziate lavando con cura le cime di rapa, proseguendo poi bollendole in acqua calda e salata per 5 minuti. Una volta trascorso il tempo necessario, scolate e tenete da parte l’acqua di cottura. Eliminate la lisca e dissalate l’acciuga sotto sale. In una padella a parte soffriggete le cime di rapa con olio, aglio, peperoncino e filetto di acciuga, e lasciate per 10 minuti a fiamma bassa. Prendete le seppie, lavatele, pulitele e tagliatele in piccoli pezzi. Soffriggete la cipolla tritata con olio e aggiungetevi la seppia, lasciando cuocere a fiamma medio-alta per circa 15 minuti e bagnando il tutto con l’acqua di cottura precedentemente conservata. Aggiungete poi le cime di rapa alle seppie, correggete il tutto di sale e pepe e lasciate cuocere per altri 10 minuti a fiamma bassa. Nell'acqua di cottura delle cime di rapa lessate le orecchiette, scolatele appena al dente e aggiungetevi il condimento preparato in precedenza. Le vostre orecchiette con cime di rapa e seppie sono pronte.

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:

Turismo e curiosità
Eventi e sagre
Ricette pugliesi
Notizie rilevanti
Promo Aziende
Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia