Primi piatti pugliesi

Home » Ricette Pugliesi » Primi piatti pugliesi » Trofie al forno speck e noci, piatto rustico ma ricco di sapore

Trofie al forno speck e noci, piatto rustico ma ricco di sapore

Trofie al forno speck e noci
Trofie al forno speck e noci
Porzioni
6 persone
Difficoltà
media
Costo
medio
Calorie (per porz.)
672 calorie
Grassi (per porz.)
34 grammi
Preparazione
15 minuti
Cottura
25 minuti
Tempo totale
40 minuti

presentazione ricetta Presentazione

Lo speck è comunemente associato alla cultura montana tipicamente settentrionale, eppure in Puglia ha avuto modo di affermarsi una vera e propria cultura al riguardo, in particolar modo grazie alla centenaria tradizione regionale legata ai salumi, spesso protagonisti di un gran numero di produzioni locali. I sapori prelibati e gustosi sono sempre in primo piano in tutta la regione, ed è in particolare nell’entroterra, dal Tavoliere alla Valle d’Itria, che i salumi più gustosi sono prodotti con passione e sperimentando sempre novità assolute. Anche la frutta secca, come noci e pistacchi in particolare, è particolarmente coltivata nella provincia di Taranto, esportata in tutta Italia per la sua qualità unica. Unendo queste due pietanze è facile giungere alle gustosissime trofie al forno con speck e noci.

Semplici da preparare, ottime in ogni circostanza, le trofie al forno speck e noci rappresentano un primo veloce e appetitoso, possibile da assaporare anche il giorno dopo la loro preparazione.

ingredienti ricetta Ingredienti per la ricetta

  • 500 g di trofie
  • 150 g di speck a cubetti
  • 12 noci
  • 500 ml di besciamella
  • 125 g di provola affumicata
  • 30 g di burro
  • Olio extravergine d’oliva q. b.
  • Sale q. b.
  • Pepe q. b.

preparazione ricetta Preparazione

Per delle perfette trofie al forno speck e noci portate a bollore una pentola d’acqua salata e cuocete le trofie scolandole quando saranno ancora al dente. In una casseruola, separatamente, versate prima un filo d’olio poi aggiungete lo speck a dadini e i pezzi di noce tritati grossolanamente e lasciate rosolare. Tagliate a cubetti anche la provola affumicata e aggiungetela alla casseruola insieme alle trofie, mescolando con cura. Tenete da parte un quarto della besciamella e versate il restante sulle trofie, procedendo ad amalgamare con cura il tutto. Versate tutto il contenuto della casseruola in una pirofila da forno, versandovi sopra la besciamella rimasta e spezzandovi su il burro così da evitare che la pasta si compatti troppo. Fate cuocere in forno per 20 minuti circa a 180° C, poi lasciate raffreddare leggermente prima di servire.
Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia