News Bari

Home » Puglia Notizie » News Bari » Il migliore panettone artigianale d’Italia è pugliese, con Eustachio Sapone

Il migliore panettone artigianale d’Italia è pugliese, con Eustachio Sapone

Il migliore panettone artigianale d’Italia è pugliese, con Eustachio Sapone

È pugliese il miglior panettone artigianale d’Italia stando a quanto attestato nel corso del primo concorso nazionale dedicato al Miglior Panettone d’Italia. Il concorso svoltosi qualche giorno fa a Turi ha visto confrontarsi 140 pasticceri provenienti da tutta la nazione. Le classi in gara al concorso organizzato da Goloasi.it, si sono sfidate su due diverse tematiche: il miglior panettone tradizionale e il miglior panettone al cioccolato.

Turi è stata preso d’assalto dalla dolcezza quando nel Chiostro delle Clarisse i pasticceri baresi hanno vinto il famigerato premio. Un risultato del tutto inatteso, che ha decretato quanto siano buoni i panettoni pugliesi, soprattutto quelli prodotti in provincia di Bari.

Il famigerato titolo è stato assegnato ad Eustachio Sapone, pasticcere di Acquaviva delle Fonti, in provincia di Bari. Il concorso “Mastro Panettone” ha dato modo a 94 produttori di tutta Italia di confrontarsi sul tema “panettone artigianale, sia tradizionale che al cioccolato“. Il 42enne formatosi presso la scuola alberghiera di Bari ha girato l’Italia formandosi al fianco di grandi personalità del mondo della pasticceria tra cui Iginio Massari, Luigi Biasetto e Frederic Bourse. Tornato nella sua terra 11 anni fa, ha aperto un negozio introducendo delle curiose ricette come quella del lievitato alla cipolla rossa.

Questo tipico dolce natalizio è inoltre accompagnato da una serie di leggende e curiosità che ruotano attorno alla sua paternità ed origine. Un lievitato che pare nasca in casa Sforza quando il cuoco della nobile famiglia avendo fatto bruciare il dolce destinato al sontuoso pranzo di Natale, dovette usare quello che uno dei garzoni aveva preparato per sé. Il garzone, di nome “Toni”, fu appunto colui dal quale si prese il nome del dolce, indicato poi come “Pan del Toni”.


Data:

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia