News Lecce

Home » Puglia Notizie » News Lecce » Lecce, con lo smartphone sarà possibile noleggiare le biciclette

Lecce, con lo smartphone sarà possibile noleggiare le biciclette

Grazie ad un’applicazione pratica e molto funzionale, a Lecce è possibile noleggiare e pagare una bicicletta per fare il giro della città direttamente dal cellulare. Il servizio pubblico, ma gestito da privati, sarà attivo tutta la giornata, anche di notte. Proprio a questo scopo il comune è alla ricerca di gestori che possano fornire alla città 1.500 biciclette per tutti gli utenti che desiderino esplorare su due ruote la città del Barocco.

Nella scorsa seduta di giunta comunale, con a capo il sindaco di Lecce Carlo Salvemini, sono state approvate le linee guida per individuare, con l’emanazione di un avviso pubblico, soggetti eventualmente interessati alla sperimentazione per la gestione del nuovo servizio di Bike-sharing, con almeno un anno di prova. Il nuovo servizio ovviamente risponde ad una necessità di miglioramento, visti i risultati fallimentare dei precedenti esperimenti. Le bici dovranno essere adatte ad un uso urbano sia per adulti che per giovani, leggere e distinguibili da quelle commerciali. Saranno geolocalizzabili grazie al sistema gps integrato per prevenirne il furto ed incorporare il bloccaggio e sbloccaggio attivabile anche da remoto in modo che la bici non debba necessariamente essere legata a qualche supporto.

«Lo scopo di questo avviso pubblico –ha spiegato il sindaco di Lecce, Carlo Salvemini– è consentire a tutti i leccesi la possibilità di usufruire di un servizio di bike sharing che non vada a vincolare i percorsi prestabiliti da stazione a stazione, com’è accaduto sinora per introdurre un’ulteriore possibilità di muoversi in maniera sostenibile dalla periferia al centro o viceversa per poi parcheggiare la bicicletta liberamente e ovunque».

Il nuovo servizio dovrà essere “free floating” ovvero a flusso libero, cioè le bici non dovranno essere posizionate in specifiche stazioni com’è avvenuto sino ad ora ma saranno dislocate in maniera libera sul territorio. Il noleggio sarà avviato dall’utente con un’applicazione e potrà essere terminato in qualsiasi zona sul territorio della città di Lecce.

La delibera di giunta ha quindi stabilito quali dovranno essere i requisiti del servizio in oggetto, per cui il dirigente del settore trasporti e mobilità stenderà l’avviso pubblico, aperto per 6 mesi e prorogabile per altri 6 mesi nel momento in cui le offerte non riescano a raggiungere le 1500 biciclette richieste.


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia