News Bari

Home » Puglia Notizie » News Bari » Guardia medica pediatrica nel weekend e festivi, sette sedi a Bari

Guardia medica pediatrica nel weekend e festivi, sette sedi a Bari

Guardia medica pediatrica nel weekend e festivi, sette sedi a Bari

Finalmente la guardia medica pediatrica sarà reperibile anche nei weekend e nei giorni festivi presso sette diverse sedi tra Bari e i dintorni. L’annuncio è stato fatto dalla Asl di Bari, dal direttore Vito Montanaro. Il progetto Scap arriverà infatti anche a Bari con la guardia medica pediatrica gratuita disponibile anche il sabato, la domenica e i giorni festivi dalle 8:00 alle 20:00 negli ospedali che ospitano il reparto di Pediatria e nei comuni con oltre 50mila abitanti.

Un’azione che nasce in risposta alla petizione della community virtuale “Come nasce una mamma”, che ha raccolto più di 5mila firme in un giorno di passaparola sui social network.

La fondatrice dell’associazione che riunisce migliaia di mamme baresi, Benedetta Maffia, ha dichiarato: «Garantire una guardia medica pediatrica gratuita h24 è un segno di civiltà e rispetto verso i nostri bambini». Il presidio medico interamente dedicato ai bambini e garantito anche nel corso delle festività e del weekend era una delle necessità lamentate da migliaia di famiglie baresi che spesso hanno dovuto contattare uno specialista a pagamento o hanno dovuto attere molte ore nel pronto soccorso dell’ospedale pediatrico Giovanni XXIII, sempre sovraffollato. Sarà proprio questo il primo ospedale in cui verrà attivato il servizio di guardia medica come ha confermato il nuovo subcommissario Antonello Del Vecchio.

Altre sei saranno le sedi interessate dal progetto, tra cui il quartiere San Paolo, le città di Altamura, Monopoli, Corato, Molfetta e Bitonto. Al bando hanno partecipato 80 pediatri, tra i quali 14 giovani professionisti in attesa di entrare in graduatoria e in possesso di specializzazione. Il progetto Scap è partito nel frattempo a Brindisi e Taranto come riferiscono dalla Federazione italiana dei medici pediatri. Alla provincia di Bari seguirà quella di Lecce a inizio gennaio.


Data:

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia