News BAT

Home » Puglia Notizie » News BAT » Contro abbandono animali, Enpa Bari e Barletta con Decaro e Luxuria

Contro abbandono animali, Enpa Bari e Barletta con Decaro e Luxuria

“Enpa Bari e Enpa Barletta hanno realizzato un video contro l'abbandono degli animali con Luxuria e Decaro.”
Contro abbandono animali, Enpa Bari e Barletta con Decaro e Luxuria

Le sezioni di Enpa (Ente Nazionale Protezione Animali), di Bari e Barletta hanno ideato, pianificato e realizzato un video contro l’abbandono degli animali, un fenomeno sempre più frequente nei mesi caldi dell’anno quando spesso, purtroppo, vengono abbandonati al proprio destino gli animali domestici. Una pratica barbara ed incivile, priva di amore e di coscienza, contro la quale le due sezioni dell’ente nazionale per la protezione degli animali, si sono schierate già lo scorso anno realizzando un video con scopo sociale profondo e volto a suscitare una reazione di indignazione per evitare che si estenda il fenomeno.

Quest’anno le due sezioni Enpa hanno collaborato nuovamente, per realizzare una campagna per l’estate 2018, con la speciale partecipazione di Antonio Decaro, sindaco della città metropolitana di Bari e Vladimir Luxuria, da sempre attiva nella difesa dei diritti sociali.

Nello spot alcune scene davvero toccanti dove gli animali finiscono dietro le sbarre, ma in realtà sono veri e propri esseri umani. Ed è così che l’osservatore riesce a mettersi nei panni dei poveri animali abbandonati, poi catturati e messi dietro le sbarre come criminali. Alcuni impazziscono, altri si rassegnano, ma tutti sono accomunati da sentimenti di angoscia e tristezza, con la vana speranza che qualcuno che li ami torni a prenderli.

Vladimir Luxuria ha dichiarato di aver partecipato con entusiasmo alla realizzazione del video, perché sempre più spesso si pensa che i cani siano come merci, come un paio di jeans griffati da indossare fino a quando di moda. Gli animali vanno amati e rispettati e l’abbandono è una delle pratiche peggiori che esistano in Italia. Lo stesso sindaco della città metropolitana di Bari, messosi dietro le sbarre per interpretare nello spot un animale abbandonato ha dichiarato che probabilmente le immagini potrebbero risultare forti ma è necessario far comprendere la situazione attuale in modo che nessuno venga più sfiorato dall’idea di commettere una simile atrocità.

video Video


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia