News Lecce

Home » Puglia Notizie » News Lecce » Daniele Manni, è di Lecce il professore tra le 12 eccellenze al mondo

Daniele Manni, è di Lecce il professore tra le 12 eccellenze al mondo

“La finale del premio per le eccellenze nel mondo si terrà a Aveiro (Portogallo) i prossimi 20 e 21 settembre.”
Daniele Manni, è di Lecce il professore tra le 12 eccellenze al mondo

Il docente leccese Daniele Manni è nella rosa dei 12 nomi finalisti tra i migliori innovatori al mondo. La sfida, si giocherà negli “Innovation and Entrepreneurship Teaching Excellence Awards”, il premio dedicato alle eccellenze didattiche sul fonte dell’innovazione e dell’imprenditorialità, i prossimi 20 e 21 settembre, nella città di Aveiro, in Portogallo.

Il professor Manni, da 30 anni insegnate di informatica presso l’Istituto “Galilei-Costa” di Lecce, è l’unico pugliese, anzi l’unico italiano in gara. Apprezzato per il progetto “i-Startup”, durante la sfida con gli altri finalisti, Manni esporrà alla commissione della 13° Conferenza ECIE una relazione dal titolo “A 15-year experience in teaching Entreprenership in high school”. Ad essere analizzati, saranno i risvolti positivi, in studenti di età compresa tra i 14 e i 18 anni, di un’educazione di carattere imprenditoriale.

Daniele Manni

Il docente pugliese ha da sempre sostenuto la tesi per cui fosse necessario improntare i giovani studenti al mondo dell’innovazione e dell’imprenditorialità, modellando su questi parametri le sue lezioni. È proprio la sua impronta didattica a fare la differenza. Gli studenti del professor Manni, infatti, sono costantemente proiettati al futuro grazie ad una formazione basata sui concetti di innovazione, creatività, partecipazione e cambiamento. Sono nate così moltissime micro e piccole attività imprenditoriali. Tra le migliori startup, create dai suoi studenti, ricordiamo quella contro il cyberbullismo, “Mabasta”.

Già noto per essere stato candidato nel 2015 al “Global Teacher Prize”, il Nobel per l’insegnamento, Manni fonda nel 2004 la società “Arianoa”. Il progetto, avviato in collaborazione con un collega e con 16 studenti del 5° anno, si proponeva come un antesignano dei moderni incubatori per giovani startup.

Daniele Manni, inoltre, lo scorso anno ha partecipato, su indicazione di Ashoka Italia, all’incontro internazionale di Utrecht per discutere di innovazione didattica. È sua, infine, la proposta, approvata dal Ministero dell’Istruzione, di un diploma di durata quadriennale orientato proprio all’imprenditorialità degli studenti.


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia