Antipasti pugliesi

Home » Ricette Pugliesi » Antipasti pugliesi » Cicorie Stufate: specialità afrodisiaca San Valentino

Cicorie Stufate: specialità afrodisiaca San Valentino

Cicorie stufate
Cicorie stufate
Porzioni
4 persone
Difficoltà
facile
Costo
basso
Calorie (per porz.)
107 calorie
Grassi (per porz.)
11 grammi
Preparazione
45 minuti
Cottura
25 minuti
Tempo totale
1 ora e 10 minuti

Questa ricetta tipica pugliese utilizza alcuni dei cibi naturali della nostra regione riconosciuti come veri e propri “Eco-Viagra”, capaci di risvegliare l’eros, soprattutto in previsione di San Valentino da trascorrere in coppia.

Non tutti sanno che l’insospettabile cicoria, verdura selvatica dal gusto amarognolo, per la scienza e per la tradizione popolare, è un prodotto naturale dai poteri afrodisiaci: stimola l’eros attraverso la produzione dell’ormone maschile androstenedione. Consumata almeno due volte a settimana aiuta a riaccendere la passione sotto le lenzuola.

Più diffuse sono le proprietà afrodisiache del peperoncino, vero toccasana antiossidante, ricco di vitamina C utile per la fertilità. Inoltre favorisce la digestione, la circolazione sanguigna e ha delle proprietà antinfiammatorie.

Un altro afrodisiaco efficace è l’aglio, soprattutto se consumato crudo: secondo gli esperti di Coldiretti due spicchi al giorno per tre mesi consecutivi potrebbero contribuire alla cura dell’impotenza. L’unico inconveniente sarebbe legato agli “effetti collaterali” sull’alito, a cui però, come consiglia Coldiretti, si può rimediare strofinando sui denti foglie di salvia, oppure masticando prezzemolo o chicchi di caffè, menta o chiodi di garofano.

Tutti questi preziosi ingredienti, tipici prodotti pugliesi alleati dell’eros, sono presenti nella seguente ricetta delle cicorie stufate anche dette ‘nfucate in salentino.

Ingredienti per le cicorie stufate

  • mezzo chilo di cime di cicoria con i cuori grossi
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • circa 30 olive nere in salamoia
  • 1 peperoncino piccante
  • 2-3 spicchi d’aglio
  • sale q.b.

Preparazione delle cicorie stufate

Pulire le cicorie, rimuovere le foglie secche e rovinate e risciacquare più volte con acqua corrente.

Prendere una padella, versare l’olio e far rosolare qualche spicchio d’aglio per qualche minuto; porre le cicorie ancora grondanti di acqua e stufare lentamente a pentola scoperchiata e fuoco basso, mescolando di tanto in tanto.

A cottura quasi completa delle verdure aggiungere le olive nere in salamoia (una manciata) e il peperoncino tagliuzzato in pezzi e semi.

Salare a piacere e terminare la cottura ancora per qualche minuto.

Servire come contorno o piatto unico con delle fette di pane abbrustolito.

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia