puglia
Primi piatti pugliesi

Home » Puglia Ricette » Primi piatti pugliesi » Ricetta del purè di fave secche decorticate e cicorie selvatiche

Ricetta del purè di fave secche decorticate e cicorie selvatiche

ricetta-fave-cicorie

Cucina povera pugliese per un piatto saporito

Fave secche decorticate e cicorie selvatiche. Sono questi gli ingredienti per la riuscita di un piatto tipico della gastronomia pugliese, rustico quanto semplice: fave e cicorie.

Ingredienti

  • Fave secche decorticate: 400 gr.
  • Cicorie: 40 gr.
  • Olio di oliva extravergine: q.b.
  • Sale: q.b.
  • Acqua: q.b.
  • Alloro: 2-3 foglie

La preparazione di fave e cicorie

Provate questa ricetta per scoprire come il sapore amarognolo delle cicorie e la dolcezza delle fave si sposano alla perfezione in un piatto salutare e naturale.

Ammollate le fave in acqua fredda per circa 12 ore (vi conviene metterle in acqua dalla sera precedente in modo da averle pronte per la mattina) e poi cuocetele con un paio di foglie di alloro per almeno un paio d’ore, fino a farne un purè. Aiutatevi con un cucchiaio di legno ed assicuratevi che durante la cottura le fave siano completamente sommerse dall’acqua.

Intanto pulite bene le cicorie ed eliminate la parte bianca, sbollentatele in acqua salata per qualche minuto e scolatele appena diventano tenere.

Il piatto è quasi pronto: vi basta condire il tutto con un filo di olio extravergine di oliva, pugliese naturalmente, e servire fave e cicorie separatamente, nello stesso piatto, magari con qualche fetta di pane di Altamura!

Un piccolo consiglio delle massaie pugliesi

Fate cuocere con le fave anche una patata tagliata a fette, in modo da rendere il vostro purè ancora più cremoso.


Fave e cicorie
Tempo di preparazione: 45 minuti
Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia