News Bari

Home » Puglia Notizie » News Bari » Bari, 23 milioni di euro per miglioramento urbanistico e delle infrastrutture

Bari, 23 milioni di euro per miglioramento urbanistico e delle infrastrutture

Bari, 23 milioni di euro per miglioramento urbanistico e delle infrastrutture

Nel Palazzo di città a Bari si è deciso di investire ben 23 milioni di euro per diversi ambiti come viabilità, pubblica illuminazione, rete fognaria e fontane cittadine. Nello stesso contesto è stato anche pubblicato l’accordo per la creazione di nuove aree verdi grazie all’acquisto di 10 mila alberi, oltre che l’affidamento degli spazi verdi nel parco Giovanni Paolo II al San Paolo, la manutenzione delle spiagge e dei litorali e l’installazione di impianti ed elaborati sistemi di videosorveglianza per gli edifici pubblici.

Il contesto decisionale, a conclusione del 2017 ha portato quindi a considerare consistenti cambiamenti per il miglioramento della città e delle sue strutture, favorendo così lo stesso miglioramento della vita dei cittadini. Tra gli appalti lanciati dall’amministrazione comunale, 10 riguardano l’illuminazione, per un totale di 1,4 milioni di euro, con interventi per aree o strade al momento prive di impianti. Sono stati stanziati in quest’occasione 270 mila euro per gli ampliamenti e per le modifiche alla rete fognaria, mentre altre somme sono state stanziate per la realizzazione di nuovi tronchi.

Per le manutenzioni si sono stanziati 1,1 milioni di euro per l’accordo annuale di rete di fogna bianca, 900 mila euro per la cura triennale delle numerose fontane cittadine e 450 mila euro per diversi sistemi di pompaggio nei pressi dei sottopassi cittadini, sempre di durata triennale. Le gare pubblicate al termine del 2017, apportano un importante contributo economico a livello sociale e territoriale, oltre che l’indiscusso miglioramento urbanistico e della vita stessa nella città metropolitana.

Nel corso delle innumerevoli decisioni a riguardo si è deciso di seguire la procedura per l’adeguamento alla normativa antisismica, per il rifacimento dei bagni e degli impianti nella sala Murat, mentre si è già disposta la prima gara per l’immediata rimozione della cartellonistica pubblicitaria abusiva. Una grande attenzione è stata posta all’edilizia e alla sicurezza scolastica; di grande importanza nello stesso contesto il Peba, piano per l’abbattimento delle barriere architettoniche. Nel corso dell’investimento sono previste azioni di rifacimento delle autoclavi di alcuni immobili comunali per alloggi popolari oltre che interventi sugli ascensori negli stabili; entro fine gennaio si terrà la gara per la costruzione del nuovo mercato coperto in via Pitagora per un investimento di 3,34 milioni di euro.


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia