News Bari

Home » Puglia Notizie » News Bari » TesteCalde, a Rutigliano per battere la disabilità basta una birra

TesteCalde, a Rutigliano per battere la disabilità basta una birra

“Il progetto di inserimento lavorativo TesteCalde comprende attualmente tre ragazzi e ha ottimi risultati.”
TesteCalde, a Rutigliano per battere la disabilità basta una birra

A Rutigliano la birra sa essere speciale e prodotta in maniera del tutto unica, dando anche un futuro a persone giudicate diversamente abili ma che nonostante tutto apprendono aumentando il loro ventaglio di conoscenze e inserendo nel loro curriculum un’esperienza importate. È la storia delle TesteCalde, progetto nato già nel 2014 che coinvolgeva una pizzeria-ristorante e attualmente un birrificio, capace di dare vita a un piccolo birrificio isolato in direzione campagna nei confini della cittadina del barese. Dalla piccola azienda, realizzata da una cooperativa sociale locale chiamata Dis-Abilità a Lavoro, nascono giornalmente litri di birra che sono adeguatamente venduti a tutti coloro che desiderano assaporarla.

Formazione e inserimento lavorativo

A distanza di un anno dal suo avvio, il progetto procede spedito ottenendo risultati rosei e ben oltre ogni aspettativa. Sono tre i ragazzi coinvolti per TesteCalde, due ragazzi e una ragazza, selezionati accuratamente tra i tanti che frequentano giornalmente il centro diurno a loro dedicato presso la città di Bari. Il trio ha tra i 17 e i 27 anni e sono tutti guidati magistralmente da un esperto del settore, il mastro birraio ed educatore Pasquale Ursi, che si è preoccupato innanzitutto di insegnare quelle che sono le basi del mestiere ai tre giovani. Le qualità che il birrificio è in grado di offrire comprendono Golden, Ipa, Tripel, Saison, Stout e Brown Ale, e i tre ragazzi coprono tutti i ruoli necessari per dare vita a un totale di tremila litri l’anno, dalla macinatura alla cottura alla luppolatura alla fermentazione all’imbottigliamento. Ogni settimana, terminata la formazione, raggiungono il casale dove ha luogo la produzione per applicare tutto ciò che hanno appreso.

Il progetto TesteCalde

La durata totale del progetto è pari a un massimo di due, tre anni, al termine dei quali i ragazzi saranno completamente formati sull’argomento e potranno lavorare autonomamente riuscendo a rispondere ad ogni evenienza del campo. L’obiettivo di TesteCalde è liberare i ragazzi dall’assistenza esterna, rendendoli lavoratori effettivi e autonomi, reinserendoli in società in maniera attiva e allargando parallelamente le produzioni del birrificio in questione, che hanno raggiunto anche la lontana America o le stanze della Regina d’Inghilterra.


Data:

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.
Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia