Rutigliano
Le terre a sud di Bari

Home » Cosa vedere » Le terre a sud di Bari » Rutigliano, la capitale dei fischietti in terracotta

Rutigliano, la capitale dei fischietti in terracotta

Città
Rutigliano
Provincia
Bari
CAP
70018
Superficie
53,85 km²
Abitanti
18572 (30-6-2018)
Nome abitanti
Rutiglianesi
Patroni
San Nicola di Bari e la compatrona Madonna del Carmine

Protetta da un’imponente torre normanna, Rutigliano è conosciuta come la capitale dei fischietti in terracotta, all’interno dell’area metropolitana di Bari.


Il 17 gennaio, festa di S. Antonio abate si tiene la tradizionale “Fiera del fischietto“, oggetto semplice ma che grazie alle sapienti mani degli artigiani rutiglianesi è divenuto con gli anni espressione artistica. Si narra che il primo fischietto sia stato creato da un pastore che non sapendo fischiare con le dita riuscì a modellare un oggetto che emettesse un suono simile. Leggenda o realtà, la tradizione dei maestri figulai rutiglianesi va avanti sin dal neolitico. Attualmente le forme dei fischietti sono anche molto elaborate riproducendo animali, personaggi famosi e anche politici.

Scopri di più su: Fischietti in terracotta di Rutigliano, simpatica tradizione di Puglia

Una città medievale

Sorta su di un antico centro apulo, Rutigliano si è sviluppata in età medievale. La torre che caratterizza la città, è alta 34 metri ed è ciò che resta del castello normanno fatto abbattere nel XVII secolo; vi vengono organizzate visite guidate. La torre è di proprietà della famiglia Antonelli, proprietaria anche dell’omonimo palazzo.

Palazzo Antonelli è una residenza signorile del XVI secolo, da oltre cinquecento anni appartiene alla stessa famiglia ed all’interno del palazzo si possono tuttora ammirare le pavimentazioni e le suppellettili originarie. Ospita spesso mostre ed esposizioni temporanee.

Il borgo antico custodisce al suo interno anche la chiesa madre di Santa Maria della Colonna. Questa è stata consacrata nel 1108; come molte altre chiese è stata più volte rimaneggiata nei secoli successivi; il portale scolpito risale alla prima costruzione, mentre, il campanile è chiuso da una cupola a cipolla evidentemente barocca.

A pochi chilometri da Rutigliano, nella campagne della vicina Valenzano si trova la chiesa di Ognissanti, questa è uno degli esempi più puri di romanico pugliese; gli interni infatti risaltano per la loro sobrietà.

cosa vedere

Cosa vedere a Rutigliano

Una tabella riepilogativa dei principali luoghi di interesse storico, culturale e paesaggistico.

EDIFICI RELIGIOSI
Chiesa S.Maria della Colonna
Chiesa di Ognissanti
EDIFICI STORICI
Torre normanna
Palazzo Antonelli
mappa

Mappa di Rutigliano

In questa mappa navigabile puoi vedere dove si trova Rutigliano.
Puoi ingrandire o rimpicciolire la cartina per capire dove sono ubicati i luoghi da visitare e capire come raggiungerli facilmente.

come arrivare

Come arrivare a Rutigliano

Ecco come raggiungere Rutigliano comodamente con i principali mezzi di trasporto disponibili.

IN AUTO
22 km a sud-est di Bari lungo la SS100 e SP84
IN TRENO
Collegamenti con Bari (Ferrovie del Sud Est)
LINEE URBANE
Collegamenti con Bari (Ferrovie del Sud Est, Stp)


Riproduzione riservata © Serviziweb Srl. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:

Turismo e curiosità
Eventi e sagre
Ricette pugliesi
Notizie rilevanti
Sconti e offerte
Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento