News Taranto

Home » Puglia Notizie » News Taranto » Anche Taranto avrà un corso di laurea in Medicina e Chirurgia

Anche Taranto avrà un corso di laurea in Medicina e Chirurgia

“I posti riservati per i futuri medici saranno 60.”
Anche Taranto avrà un corso di laurea in Medicina e Chirurgia

È ufficiale: a partire dal prossimo anno accademico, la città di Taranto ospiterà una sede del corso di laurea in Medicina.

Dopo mesi di lavori, che hanno portato alla stretta collaborazione la Regione Puglia con l’Università degli Studi di Bari Aldo Moro, è stato trovato un accordo. Il rettore dell’Uniba Felice Uricchio, il presidente della Scuola di Medicina, Loreto Gesualdo insieme al Comune di Taranto e alla Asl, sono riusciti ad ottenere che nel corso di laurea di Medicina si potrà anche tenere nella Città dei Due Mari.

I nuovi aspiranti medici potranno già studiare nella propria città a partire dal prossimo anno accademico 2019/2020.

L’annuncio, dato dal governatore Michele Emiliano, è stato piacevolmente accolto dal sindaco di Taranto Rinaldo Melucci, il quale, insieme allo staff municipale, ha ringraziato per aver sposato l’iniziativa fino al raggiungimento del traguardo finale.

Il progetto, tra l’altro, rientra nei programmi che sono stati sottoscritti e finanziati con circa 1 milione e mezzo di euro. Questo ha permesso, come era nelle intenzioni originarie, di istituire il fondamento sul quale far nascere il nuovo corso di laurea magistrale in Medicina e Chirurgia a Taranto.

Corso di Medicina e Chirurgia a Taranto

L’importanza dell’apertura di una facoltà di Medicina e Chirurgia nella Città Dei Due Mari, dopotutto, è nota a tutti: questo consentirà il potenziamento del sistema sanitario nel territorio ionico, da troppo tempo sottoposto a criticità ambientali e in considerazione del quadro di tutti quegli interventi formativi che sono stati già avviati dall’Università degli Studi di Bari.

I posti riservati a questo corso di laurea saranno 60. A questi, però, si aggiungerà anche il reclutamento di 5 ricercatori universitari per garantire la sostenibilità della nuova sede didattica.

Un altro grande risultato, prevede, inoltre, l’avvio, in accordo con l’Ateneo di Bari, di incrementare tutte quelle procedure finalizzate alla clinicizzazione di posti letto ospedalieri presso l’ospedale di Taranto Santissima Annunziata.

Dopotutto, l’inserimento del corso di laurea in medicina a Taranto consentirà, oltre che una formazione a livello di eccellenza dei giovani, anche di un preciso impegno per la crescita culturale e socio-economica del territorio. In futuro, tra l’altro, non è escluso che questi 60 posti possano aumentare.


Data:

Riproduzione riservata © Serviziweb Srl. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:

Turismo e curiosità
Eventi e sagre
Ricette pugliesi
Notizie rilevanti
Sconti e offerte
Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia