News BAT

Home » Puglia Notizie » News BAT » Spighe Verdi 2019, la Puglia è presente con quattro comuni

Spighe Verdi 2019, la Puglia è presente con quattro comuni

“Questo riconoscimento è paragonato a quello della Bandiera Blu delle località balneari.”
Spighe Verdi 2019, la Puglia è presente con quattro comuni

Nella giornata di ieri quattro comuni di Puglia sono stati premiati dal prestigioso riconoscimento delle Spighe Verdi, un programma FEE pensato per guidare i Comuni rurali, passo dopo passo, verso alcune strategie di gestione del territorio attraverso un percorso in grado di dare dei benefici all’ambiente e alla qualità della vita dei suoi cittadini.

Ad ottenere il riconoscimento della “Bandiera Blu” dei paesi senza mare sono state le città di Castellaneta, Ostuni, Carovigno e Andria. Grazie a questa riconoscenza le quattro città potranno puntare alla valorizzazione del patrimonio culturale, che per essere stato insignito di questo premio è sicuramente ricco tanto di risorse naturali quanto culturali.

Il comune riconosciuto come Spiga Verde, affinché raggiunga il massimo del risultato, dovrà però iniziare un percorso di miglioramento con la partecipazione di tutte le imprese, specialmente quelle agricole, nelle pratiche e nella loro economia.

Criteri di valutazione

Il criterio di assegnazione delle Spighe Verdi dei comuni ha riguardato alcuni particolari indicatori presi in considerazione come:

  • partecipazione pubblica
  • educazione allo sviluppo sostenibile
  • corretto uso del suolo
  • presenza di produzioni agricole tipiche
  • sostenibilità e innovazione in agricoltura
  • qualità offerta turistica
  • funzionalità degli impianti di depurazione
  • gestione dei rifiuti con riguardo alla raccolta differenziata
  • valorizzazione aree naturalistiche
  • cura arredo urbano
  • accessibilità senza limitazioni

Come facilmente intuibile l’agricoltura ha un ruolo prioritario nel programma Spighe Verdi, motivo per il quale è nata la collaborazione tra FEE Italia e Confagricoltura, da sempre attenta alle innovazioni.

Spighe Verdi 2019

Spighe Verdi si basa sull’esperienza trentennale di FEE, presente in 76 Paesi, nella gestione del programma internazionale “Bandiera Blu”, un eco-label volontario assegnato alle località turistiche balneari.

Come ha annunciato il presidente della FEE Italia, Claudio Mazza, in totale i comuni italiani rurali che hanno ottenuto il riconoscimento sono stati 42, in numero quindi maggiore rispetto a quelli del 2018. Mazza si è anche auspicato che questo percorso venga scelto sempre da più comuni: oltre al riconoscimento di Spighe Verdi, questi paesi potrebbero beneficiare di ulteriori vantaggi utili per l’economia del loro territorio e di quello circostante.


Data:

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:

Turismo e curiosità

Eventi e sagre

Ricette pugliesi

Notizie rilevanti

Sconti e offerte

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia