Primi piatti pugliesi

Home » Ricette Pugliesi » Primi piatti pugliesi » Passato di verdure o vellutata, un classico delle stagioni fredde in Puglia

Passato di verdure o vellutata, un classico delle stagioni fredde in Puglia

Passato di verdure o vellutata
Passato di verdure o vellutata
Porzioni
4 persone
Difficoltà
facile
Costo
basso
Calorie (per porz.)
505 calorie
Grassi (per porz.)
17 grammi
Preparazione
30 minuti
Cottura
40 minuti
Tempo totale
1 ora e 10 minuti

presentazione ricetta Presentazione

Il passato di verdure o vellutata di verdure è uno dei piatti più gustosi e, soprattutto, pratici da preparare in inverno. In molti desiderano gustare a tavola, dopo una lunga giornata fredda, un piatto pronto a riscaldarci con il suo solo profumo, ma sfortunatamente, le verdure sono solitamente mangiate sotto forma di minestra.

Da oggi non sarà più così, visto che le verdure possono essere frullate per rendere il tutto più cremoso e saporito. Basta prendere un mixer e frullare tutte le verdure che abbiamo scelto di inserire nella nostra pietanza, arricchendola con dei fantastici crostini che serviranno inevitabilmente per la tanto attesa scarpetta finale. Una delle qualità del passato di verdure, oltre alla sua bontà, è che può essere conservato in frigorifero, in un contenitore ermetico, per ben due giorni dalla sua preparazione. Un consiglio per rendere il piatto sensazionale, è l’aggiunta di curcuma, che renderà il tutto più appetitoso e colorito.

ingredienti ricetta Ingredienti per la ricetta

  • 100 g di sedano
  • 100 g di carote
  • 100 g di cipolle rosse
  • 150 g di pisellini
  • 150 g di cipollotto fresco
  • 300 g di zucchine
  • 200 g di patate
  • 200 g di spinaci
  • 40 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • sale fino q.b.
  • pepe nero q.b.
  • 50 ml di olio extravergine d’oliva
  • 600 ml d’acqua a temperatura ambiente
  • 200 g di pane casereccio - per i crostini
  • 20 ml di olio extravergine d’oliva - per i crostini

preparazione ricetta Preparazione

Prima di tutto bisogna preparare gli ortaggi: sbucciate la cipolla rossa e tagliatela a pezzi grossi, pelate le carote e tagliatele a rondelle, sbucciate le patate e tagliatele a cubetti. Prendete gli spinaci e tagliate la base del gambo per poi sciacquarli accuratamente, sino ad asciugarli e tagliarli in tre parti. Dopo di che lavate e spuntate le zucchine, per poi tagliarle come le carote, a rondelle. Prendete il sedano e sfogliate la parte più esterna del gambo, successivamente tagliatelo a pezzi grossolani. Prendete il cipollotto, levate via la base e tagliatelo grossolanamente. Dopo aver pulito tutte le verdure, sono pronte per la cottura: in una pentola scaldate l’olio extravergine d’oliva, con la cipolla, il cipollotto, la corata e il sedano e lasciateli rosolare per circa 2-3 minuti. Dopo di che unite le patate e le zucchine e coprite le verdure con metà dell’acqua. Lasciate cuocere a fuoco medio per circa 20 minuti. Aggiungete gli spinaci, i piselli e versate l’acqua restante. Mettete il sale che serve e continuate la cottura per altri 10 minuti fino a quando le verdure diventeranno morbide. Aggiungete un pizzico di sale e pepe quanto basta e frullate il tutto con un mixer ad immersione, fino a ottenere una crema.

Mettete al caldo il passato di verdure e preparate i crostini: tagliate a cubetti il pane e mettetelo su una teglia con carta da forno cosparsa di olio extravergine d’oliva. Grigliate i cubetti per circa 5 minuti, fino a dorarli. Unite il passato di verdure con i crostini nel piatto e spolveratelo con del parmigiano reggiano grattugiato e il piatto è servito.


Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.
Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia