News Lecce

Home » Notizie Puglia » News Lecce » Papa Francesco dona due respiratori all’ospedale di Lecce

Papa Francesco dona due respiratori all’ospedale di Lecce

“Il Papa ha donato in tutto 10 respiratori da destinare alle terapie intensive.”
Papa Francesco dona due respiratori all’ospedale di Lecce

La Chiesa ha onorato ieri, giovedì 23 aprile, San Giorgio Martire. Proprio in questa giornata il Pontefice Jorge Mario Bergoglio ha festeggiato il suo onomastico.

Per questa occasione, invece di ricevere doni,Papa Francesco ha deciso di farli, facendo recapitare a suo nome dei respiratori e del materiale sanitario da destinare alle terapie intensive.

Oltre a mascherine, tute e occhiali protettivi per medici e infermieri, il vescovo di Roma ha acquistato 10 macchinari di ultima generazione che saranno così distribuiti:

  • 5 da destinare alla città di Suaceava, in Romania
  • 3 a Madrid, in Spagna
  • 2 all’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce

Come specificato all’interno di una nota stampa, i due ventilatori polmonari e i dispositivi di protezione individuali donati dal papa e destinati all’ospedale Vito Fazzi di Lecce sono stati consegnati in piazza Duomo all’arcivescovo di Lecce, monsignor Michele Seccia, dal cardinale Konrad Krajewski, elemosiniere apostolico. Presente alla cerimonia anche il direttore generale dell’Asl di Lecce Rodoldo Rollo.

Come commentato dal cardinale Konrad Krajewski, l’elemosiniere apostolico intervistando da Vatican News dell’imminente consegna, si tratta di un segno bellissimo che cade in questo giorno particolare nel quale il Santo Padre non riceve un regalo ma che invece lo dona a chi ne ha sicuramente bisogno.

Questo gesto, quindi, può considerarsi un abbraccio da parte del Papa in una situazione difficile per tutto il mondo.

Le parole di Emiliano

A commentare il dono del Papa è stato anche il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, il quale ha sottolineato come abbia ricevuto il dono con grande emozione e il cuore pieno di gratitudine.

I respiratori, ha ricordato il governatore, sono di grande utilità per rafforzare tutti i reparti Covid e sono un gesto simbolico da parte del papa di incoraggiamento e speranza.

La tappa salentina è una delle poche sedi raggiunte in Europa dall’omaggio del Vaticano per cui profonda gratitudine è stata espressa anche dal dirigente della Asl Rodolfo Rollo: “Sono commosso e onorato di ricevere dall’Elemosiniere del Santo Padre questo dono che sono certo darà energia e speranza agli ammalati e a tutto il personale sanitario che con impegno e determinazione lavora ogni giorno, in prima linea, per contenere e sconfiggere il virus”.

video

Video


Data:

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:






Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento