Puglia Blog

Home » Puglia Blog » Musica e Puglia, molti i cantanti famosi simbolo della regione

Musica e Puglia, molti i cantanti famosi simbolo della regione

La musica che amo mi ricorda un piatto pugliese, riso patate e cozze. Credo nella commistione di generi che non dovrebbero sposarsi e invece stanno bene insieme: ska, rock, pop, jazz, rap”. Con queste parole Caparezza parla della musica ed implicitamente spiega il legame tra questa e la regione pugliese: sfaccettature che si riflettono nella tarantella salentina e si mescolano con la più leggera musica delle terre daune, una commistione di melodie che porta ogni pugliese da sempre a crescere con l’arte musicale nella testa e nel cuore. I talenti musicali che sono emersi da queste terre sono vari e conosciuti su tutto il territorio nazionale.

Al Bano giunge con questo 2018 alla fine della sua carriera musicale dopo 53 anni di musica leggera, secondo quanto da lui preannunciato. Proveniente da una famiglia contadina del brindisino suona e canta sin da giovanissimo con la sua voce da tenore in tutta Italia, senza mai dimenticare la sua terra d’origine. Bandiera del Festival di Sanremo e spesso in coppia con Romina Power, diventa anche imprenditore aprendo cantine e parchi a Cellino San Marco, vicino Brindisi.

Poco più vicino, a Polignano a Mare, nasce nel 1928 Domenico Modugno, cantautore, regista, attore e politico. È tutt’ora considerato uno dei padri della musica italiana, con i suoi 230 brani incisi ed i 4 Festival di Sanremo vinti. Sua è Nel Blu Dipinto di Blu, ribattezzata dal pubblico più comunemente come Volare, probabilmente la canzone italiana più famosa al mondo. Primo italiano a vendere in America senza cantare in inglese ed a vendere oltre 70 milioni di copie di dischi, a lui è dedicata una statua sul lungomare di Polignano a Mare eretta con le braccia aperte mentre canta. Nella città ogni anno viene tenuto tra luglio ed agosto un concerto celebrativo in sua memoria e vi fu girata una serie in due puntate dedicata alla sua vita intitolata Volare dove il celebre cantante con il sangue pugliese fu interpretato da Beppe Fiorello.

È all’altro capo della regione, a Foggia che nasce Renzo Arbore, cantautore, DJ, conduttore radiofonico, attore, regista e showman. È considerato il primo disc jockey italiano. Raggiunge la fama da giovanissimo come clarinettista jazz e sin da subito, nel 1964, collabora con la RAI per trasmissioni di varietà. Le sue esperienze musicali hanno inizio nel 1972 con la N.U. Orleans Rubbish Band e nel 1991 fonda l’Orchestra Italiana, allo scopo di valorizzare con altri quindici artisti la musica del sud Italia concentrandosi in particolare sulla napoletana. Per il suo impegno verso l’arte musicale viene insignito del titolo di Grande Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

È giunto al settimo album il cantante, rapper e produttore discografico Michele Salvemini, in arte Caparezza. Originario di Molfetta, ottiene nel 1997 il suo primo ingresso al Festival di Sanremo con lo pseudonimo di Mikimix. Ottenendo poco successo tra pubblico e critica reinventa sé stesso, creando il suo nuovo pseudonimo. I suoi nuovi brani, rilanciati anche da TV e discoteche, lo portano al successo, dando l’avvio ad una produzione musicale instancabile dove spiccano la critica sociale e lo stile alternativo. In qualità di produttore collabora con una gran quantità di artisti anche poco conosciuti, è da sempre un inno alla cultura del sud in Italia.

Sono di Galatina, nel leccese, Dolcenera e Alessandra Amoroso due apprezzate cantanti pugliesi. Dolcenera raggiunge la notorietà nel 2002 vincendo il programma Destinazione Sanremo, che le consente la partecipazione diretta al Festival di Sanremo del 2003. Nel 2005 vince il reality Music Farm, talent show dedicato ai cantanti. Nel suo curriculum vanta sei album in studio e cinque partecipazioni a Sanremo, insieme ad altri riconoscimenti come un Premio Lunezia, un Sanremo Hit Award, due Venice Music Awards, un Premio Videoclip Italiano, un Leone d’argento ed un Premio De André.

Alessandra Amoroso raggiunge il successo nel 2009 grazie alla vittoria nel talent show Amici di Maria de Filippi. Detiene il record italiano di aver debuttato con tutti gli album alla prima posizione della FIMI e il Guinness World Record per il duetto più affollato nella storia della musica mondiale. Vanta una produzione musicale prolifica che l’hanno portata a vincere per sei volte il Wind Music Awards, nel 2014 vince nelle categorie Best Italian Act e Best Europe South Act agli MTV Europe Music Award, dove ottiene anche una nomination come Best Worldwide Act. Ha inoltre ricevuto altre nomination ai World Music Award, ai TRL Awards e ai Kids’ Choice Awards.

Sebbene nata a Firenze Emma Marrone possiede cittadinanza pugliese, è infatti di Aradeo, in provincia di Lecce. Divenuta famosa grazie alla vittoria al talent show Amici di Maria de Filippi nel 2010 rappresenta l’Italia all’Eurovision Song Contest del 2014. Nel 2012 prende parte al Puglia Sounds in London, dove canta opere pugliesi nella capitale inglese.

Con quattordici partecipazioni al Festival di Sanremo e due vittorie Anna Oxa risulta essere una delle più famose cantanti pugliesi e nello specifico baresi. Pubblica oltre 20 album collaborando con i più grandi artisti della musica italiana, come Lucio Dalla, Roberto Vecchioni o Giorgio Gaber. Il suo talento è tale che diventa anche conduttrice televisiva per la RAI, collaborando in programmi come Fantastico od il Festival di Sanremo.

Originario di Copertino e guidato da Mogol e Battisti, Adriano Pappalardo è una bandiera della musica italiana con diverse apparizioni al Festival di Sanremo che lo lanceranno anche come attore e showman. È grazie al suo carattere particolare che viene apprezzato come animale da palcoscenico, irruento e duro.

I Negramaro traggono il loro nome da un vitigno salentino, terra da cui la band è originaria. Guidati dal frontman Giuliano Sangiorgi spiccano nel 2001 come musicisti alternativi inanellando partecipazioni a festival su tutto il territorio nazionale e collaborano con artisti anche di levatura internazionale come Dolores O’Riordan. Ottengono numerosi riconoscimenti e sono tutt’ora riconosciuti come simbolo del rock-pop italiano e pugliese nel mondo.

La Puglia può lustrarsi di una quantità di artisti incredibilmente vasta, alcuni dei quali ormai ritirati dalle scene, altri ancora attivi e pronti a lasciare il segno nel mondo della musica.


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia