News BAT

Home » Puglia Notizie » News BAT » Museo dei bambini, il primo in Puglia nasce nella città di Trani

Museo dei bambini, il primo in Puglia nasce nella città di Trani

Museo dei bambini, il primo in Puglia nasce nella città di Trani

Mamamu è il nome del progetto che ha portato alla creazione di un museo tutto dedicato ai bambini, presentato in questi giorni nella città di Trani, che aprirà dal prossimo marzo. Si tratta del primo caso del genere in Puglia, portato a termine grazie ai fondi privati di due mamme tranesi che con la loro associazione culturale, senza fini di lucro, sono riuscite a promuovere un progetto di cultura innovativa per l’infanzia, ponendo al centro la diretta esperienza dei bambini.

La prima mostra prevista nel museo per bambini si intitolerà “Occhio si parte!”, un viaggio divertente alla scoperta dell’arte a partire dall’Homo Sapiens per arrivare sino a Dalì. Da marzo le scolaresche potranno accedervi nei giorni feriali, mentre le famiglie nel week end, nel corso dell’anno invece si terranno laboratori, corsi ed eventi in linea con la stessa missione didattica del museo.

In tutto il mondo esistono strutture simili, interamente studiate per i più piccoli, un modo per diffondere educazione non formale, dall’arte alla cultura. La struttura è stata ideata infatti sulle orme del metodo pedagogico dei Children’s Museums, riconoscibili dalla definizione di museo per ICOM, l’International Counbcil of Museums.

Grandi città italiane come Roma o Milano possiedono già realtà del genere ma al Meridione progetti ideati esclusivamente per i bambini non hanno ancora preso piede. Per questo nasce Mamamu, una realtà con la quale promuovere un’educazione differente, attraverso la cultura innovativa. Con questo speciale museo per l’infanzia si intende consentire ai bambini ed ai ragazzi la sperimentazione e l’apprendimento attraverso la conoscenza diretta. Uno strumento di sviluppo sociale e culturale per il territorio di grande valore, motivo per il quale si è deciso che sarà privo di scopo di lucro, con il costo del biglietto d’accesso ad un “prezzo sociale”, il cui ricavato si re-investirà nelle stesse attività del museo, si prevedono inoltre esenzioni per le famiglie meno abbienti.

Il museo per bambini nasce da un’impostazione filantropica, dove punti di forza sono al tempo stesso l’originalità e l’approfondimento culturale. Il progetto gode del sostegno (seppur non economico), del comune di Trani e di realtà nazionali come Confindustria Assogiocattoli e Moige, ovvero il movimento italiano dei genitori.


Data:

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.
Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia