Ricetta: Garganelli freddi con burrata e pomodorini secchi
Primi piatti pugliesi

Home » Ricette Pugliesi » Primi piatti pugliesi » Garganelli freddi con burrata e pomodorini secchi, goloso primo piatto

Garganelli freddi con burrata e pomodorini secchi, goloso primo piatto

Garganelli freddi con burrata e pomodorini secchi
Garganelli freddi con burrata e pomodorini secchi
Porzioni
2 persone
Difficoltà
media
Costo
medio
Calorie (per porz.)
817 calorie
Grassi (per porz.)
39 grammi
Preparazione
30 minuti
Cottura
20 minuti
Tempo totale
50 minuti
presentazione ricetta

Presentazione

All’interno di questa ricetta dei garganelli si trovano in connubio perfetto sapori tradizionali della cucina pugliese. Dalla burrata al pomodoro secco, in un contrasto di sapori davvero incredibile. Per i più golosi vi proponiamo in questa ricetta semplicissima, l’aggiunta di un tocco sfizioso e gustoso come quello dello speck a listarelle. Il risultato finale sarà un insieme fresco e gustosissimo, adatto alle giornate estive afose.

ingredienti ricetta

Ingredienti per la ricetta

  • 200 g di garganelli
  • 5 pomodorini secchi
  • 1 burrata
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio extra vergine d’oliva q.b.
  • 80 g di speck (per arricchire in base ai gusti)
  • origano secco q.b.
preparazione ricetta

Preparazione


Per preparare questo piatto occorrono alcuni semplici passaggi. Inizialmente preparate una pentola con all’interno dell’acqua, una volta giunta ad ebollizione l’acqua immergetevi la pasta mantenendola all’interno il tempo di cottura. Separatamente tagliate i pomodori secchi a listelli, l’aglio e l’origano. Su un tagliere fate asciugare lo speck in fette, fino a quando non si secca, infine sbriciolate.

In un secondo momento aggiungete alla pasta la burrata e lo speck sbriciolato e mescolate l’insieme. Per chi non ami particolarmente i pomodorini secchi è possibile sostituire questo ingrediente con i pomodorini freschi. Alla burrata si può sostituire eventualmente la mozzarella, anche se il risultato finale sarà leggermente meno cremoso.
Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:

Turismo e curiosità
Eventi e sagre
Ricette pugliesi
Notizie rilevanti
Sconti e offerte
Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia