Primi piatti pugliesi

Home » Puglia Ricette » Primi piatti pugliesi » Fave bianche e lasagnette: primo piatto gustoso e genuino

Fave bianche e lasagnette: primo piatto gustoso e genuino

Fave bianche e lasagnette
Fave bianche e lasagnette
Porzioni
4 persone
Difficoltà
media
Costo
basso
Calorie (per porz.)
433 calorie
Grassi (per porz.)
3 grammi
Preparazione
8 ore
Cottura
30 minuti
Tempo totale
8 ore e 30 minuti

Rustica minestra tipica del Gargano, l’insieme di fave bianche e lasagnette si ottiene dalla bontà delle fave mista al caratteristico sapore delle lasagnette. Le fave bianche, appartenenti alla famiglia delle leguminose, ricche di ferro e altri minerali, forniscono un notevole apporto di vitamine. Appartenenti ad uno dei classici repertori di ingredienti della cucina pugliese, le fave sono amate e ricercatissime dagli intenditori. In molti le preferiscono anche (e forse soprattutto) crude o lesse condite con un filo d’olio.

Qui ve le proponiamo in una specialissima ricetta tipica della provincia di Foggia. Un primo semplice adatto però anche alle occasioni speciali. Il gusto delicato della lasagnetta si sposa alla perfezione con il rustico della fava, amalgamandosi in una ricetta dal sapore indimenticabile, ottima per un pranzo o una cena con gli amici.

Ingredienti per fave bianche e lasagnette

  • 500 g di fave
  • 300 g di lasagnette casalinghe
  • sale
  • olio extra vergine d’oliva
  • pepe

Preparazione per fave bianche e lasagnette

Tenete a bagno per una nottata le fave secche sgusciate. Il giorno seguente fatele cuocere a fuoco lento, possibilmente di legna, in una pignatta di creta e ricoperte di acqua. Nel momento in cui comincia a bollire, togliete la schiuma, ripetete l’operazione, aggiungendo altra acqua ogni volta che si essicca. Proseguite l’operazione sino a quando queste non si ridurranno ad una consistenza cremosa. Amalgamate le fave ridotte a purea con le lasagnette casalinghe confezionate con sola farina di secondo velo e cotte in abbondante acqua salata. Infine condite con olio extra vergine d’oliva e pepe e servite in tavola, possibilmente ancora in caldo.

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia