News Lecce

Home » Puglia Notizie » News Lecce » “C’è Flavio? Sono un amico di lusso”: Pinuccio telefona a casa Briatore

“C’è Flavio? Sono un amico di lusso”: Pinuccio telefona a casa Briatore

“C’è Flavio? Sono un amico di lusso”: Pinuccio telefona a casa Briatore

“Casa Briatore, c’è Flavio? Sono un amico di lusso”. Ha il via così la telefonata del comico barese Alessio Giannone, ai più noto come Pinuccio, all’indirizzo di Flavio Briatore: ironia e sarcasmo regnano nel video diffuso su Facebook, generato dalle dichiarazioni rese dall’imprenditore in occasione dell’incontro ‘Prospettive a Mezzogiorno’, tenutosi a Otranto tre giorni fa. “Qui siete almeno vent’anni indietro” aveva spiegato Briatore riferendosi al Salento e indicando nei beni di lusso e nel divertimento senza freni le traiettorie che la parte meridionale della Puglia dovrà seguire se vorrà attrarre un turismo di lusso, con “10-20 mila euro da spendere ogni giorno in vacanza, a suon di hotel di lusso, posteggi per gli yacht e cene con piatti esclusivi”.

La finta chiamata spopola su Facebook

Ecco allora la replica di Pinuccio: “Ho saputo che hai detto che in Puglia mancano i servizi per i ricchi: abbiamo solo castelli, chiese, natura e mare pulito. Buttiamo giù tutto: facciamo Spa e castelli. Dobbiamo fare solo ristoranti con droga e festini” spiega l’artista, con riferimenti alle tante attrazioni della nostra regione, recentemente premiata anche dai dati che ne fanno la più frequentata dai turisti su scala nazionale durante la bella stagione. Il motto di Pinuccio? Viva l’ignoranza, nel senso che “si ignorano delle cose”. E chissà se Madonna, recentemente ospite di resort a cinque stelle nella provincia di Bari e di Brindisi, frequenterà nel 2017 il Twiga, locale extra lusso del marchio Bilionaire Lifestyle, stabilimento balneare ma anche discoteca e ristorante di proprietà dello stesso Briatore, che la prossima estate avrà luce sulla costa nord di Otranto, tra la Baia dei turchi e il centro storico. “Non c’erano strutture di lusso adatte, l’ho fatta mettere nella camera da letto con mia cognata-ironizza ancora Pinuccio nella finta telefonata-devi darci una mano, così arrivano quelli ricchi. Infatti Michele delle bombole dice sempre che se dovesse vincere il Superenalotto, per prima cosa andrebbe via di qui”. E in chiusura un ‘caldo’ invito: “Facci sapere quando torni in Puglia, così io e una band… eh, un gruppo di amici miei ti veniamo a prendere”.


Data:

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:

Turismo e curiosità

Eventi e sagre

Ricette pugliesi

Notizie rilevanti

Sconti e offerte

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia