puglia
Primi piatti pugliesi

Home » Puglia Ricette » Primi piatti pugliesi » Cavatelli fatti in casa al sugo di peperoni, pasta fresca e bontà

Cavatelli fatti in casa al sugo di peperoni, pasta fresca e bontà

Cavatelli fatti in casa al sugo di peperoni
Cavatelli fatti in casa al sugo di peperoni
Porzioni
4 persone
Difficoltà
media
Costo
basso
Calorie (per porz.)
357 calorie
Grassi (per porz.)
11 grammi
Preparazione
40 minuti
Cottura
8 minuti + 20 minuti di riposo
Tempo totale
1 ora e 8 minuti

Questo primo piatto racchiude al suo interno tutta la bontà della gastronomia pugliese. La specialità del cavatello fatto in casa, col suo sapore incredibilmente rustico, si sposa in questo piatto con la dolcezza del peperone per un risultato dall’incredibile bontà. La bellezza di questa ricetta parte dalla preparazione manuale dei cavatelli, quasi un rito antico tramandato di generazione in generazione, di madre in figlia. Una metodologia conservata fino ai giorni nostri nella sua preziosità.

Ingredienti per cavatelli fatti in casa al sugo di peperoni

  • 150 g di semola rimacinata di grano duro
  • 50 g di farina 00
  • 1 cucchiaio d’olio
  • 1 pizzico di sale
  • acqua tiepida q. b.
  • 1 peperone rosso
  • 1 cipolla
  • 1 peperone giallo
  • 2 peperoni secchi
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • 100 g di salsiccia stagionata piccante

Preparazione per cavatelli fatti in casa al sugo di peperoni

Per preparare questa ricetta tipica delle regioni del sud Italia bisogna partire dalla stessa pasta. La maggior parte delle paste del meridione vengono realizzate impastando acqua e semola di grano duro. Molti adoperano nello stesso impasto metà farina di grano tenero e metà semola e chi invece usa esclusivamente grano tenero. Questo formato di pasta va benissimo con gli ottimi sughi di verdure o con dei condimenti freddi. Nella preparazione dei cavatelli mettete la semola, la farina 00 ed un pizzico di sale sulla spianatoia, aggiungetevi acqua calda ed olio extra vergine d’oliva. Impastate il tutto fino a quando non otterrete un impasto sodo ed elastico. Lasciate l’impasto a riposare per circa 20 minuti, sotto un panno o avvolto in pellicola. Preparate la spianatoia infarinandola leggermente con la semola, andate a formare dei cordoncini che andrete poi a tagliare in piccoli pezzi di due centimetri circa. Aiutandovi con il dito medio e l’anulare della mano destra trascinateli sulla spianatoia fino ad ottenere dei cavatelli che andrete ad infarinare bene con la semola per poi lasciarli riposare a temperatura ambiente.

Separatamente andate a lavare e mondare i peperoni, riduceteli a listarelle, affettate la cipolla passando poi a soffriggerla dolcemente in una pentola con tre cucchiai di olio extravergine d’oliva. A questo aggiungete i peperoni con la giusta dose di sale e pepe. Sfumate il tutto con il vino bianco ed abbassate il fuoco andando a coprire. Mantenete la cottura sino a quando i peperoni non si inteneriscono. Se necessario aggiungete un po’ d’acqua di cottura. Infine tagliate a listarelle la salsiccia piccante andando ad aggiungerla al sugo di peperoni. Lessate i cavatelli in acqua bollente abbondante, scolate il tutto e fate saltare il sugo preparato. Guarnite il piatto con origano fresco.

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia