puglia
Primi piatti pugliesi

Home » Puglia Ricette » Primi piatti pugliesi » Cavatelli di grano arso con cozze e gamberi: primo profumato di mare

Cavatelli di grano arso con cozze e gamberi: primo profumato di mare

Cavatelli di grano arso con cozze e gamberi
Cavatelli di grano arso con cozze e gamberi
Porzioni
4 persone
Difficoltà
media
Costo
medio
Calorie (per porz.)
551 calorie
Grassi (per porz.)
8 grammi
Preparazione
30 minuti
Cottura
20 minuti
Tempo totale
50 minuti

Tra i primi piatti da provare assolutamente d’estate, quando il sole riscalda le temperature, c’è il freschissimo insieme di cavatelli al grano arso da condire con cozze e gamberetti. Questo piatto dal sapore di mare e limone richiede pazienza e tempo oltre che grande cura nella selezione degli ingredienti. In questa ricetta infatti vi spieghiamo passo dopo passo come realizzare i cavatelli di grano arso. Il fresco connubio tra cozze, gamberetti e rucola, misto all’agrodolce dei pomodorini ciliegini, emulsionato al limone fa di questo piatto un gusto unico. Ideale per una cena con i fiocchi, da accompagnare con un ottimo fresco calice di chardonnay. Un piatto da assaporare in compagnia di amici o per una dolce e romantica cena a lume di candela sul mare.

Ingredienti per Cavatelli di grano arso con cozze e gamberi

  • 200 g di farina di grano 00
  • 100 g farina di grano arso
  • 500 g cozze
  • 300 g gamberi
  • 200 g rucola
  • 20 pomodorini ciliegini
  • olio extravergine d’oliva
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • prezzemolo
  • 1 limone
  • foglie di basilico
  • 1 peperoncino
  • 1 spicchio d’aglio
  • 50 g di cacioricotta

Preparazione per Cavatelli di grano arso con cozze e gamberi

Su un tavoliere unite la farina di grano 00 alla farina di grano arso con acqua leggermente calda e sale, amalgamate ottenendo un impasto compatto ed omogeneo che andrete a dividere in piccoli pezzi per lavorarlo. Create degli spaghetti grandi di 40 centimetri ciascuno. In seguito tagliate in piccoli pezzi di 2 centimetri l’uno che andrete a cavare con le dita. Dopo averli infarinati lasciateli riposare per 5 minuti. Separatamente in una pentola soffriggete l’olio aggiungendovi l’aglio in camicia. Lavate bene le cozze ed unitele al composto in pentola. Coprite con un coperchio e lasciate che le cozze si aprano a fuoco vivo. Aggiungetevi i pomodorini tagliati a metà e un po’ di pepe. Dopo una cottura di 10 minuti circa eliminate i gusci dalle cozze.

Dopo aver sgusciato i gamberi lavateli con cura, eliminando il tipico filo delle interiora. Separatamente preparate una emulsione di prezzemolo, basilico e limone. Infine portate ad ebollizione dell’acqua in una pentola, saltate e buttate i cavatelli in acqua. Dopo un paio di minuti andate a scolare la pasta fresca (che ha tempi di cottura molto brevi) ed unite a pomodorini e cozze a cui aggiungerete i gamberi sgusciati. Infine sfumate l’insieme con l’emulsione preparata in precedenza ed impiattate con una grattuggiata di cacioricotta.

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia