News Bari

Home » Puglia Notizie » News Bari » 700 tirocini formativi, aperto il bando per giovani nella città di Bari

700 tirocini formativi, aperto il bando per giovani nella città di Bari

“Bando valido per ragazzi dai 16 ai 29 anni disoccupati e residenti nel comune di Bari. ”
700 tirocini formativi, aperto il bando per giovani nella città di Bari

Il comune di Bari ha deciso di investire 1,9 milioni di euro per organizzare 700 tirocini formativi per giovani disoccupati dai 16 ai 29 anni. A ciascun partecipante saranno resi 450 euro al mese, per sei mesi. Al momento si stanno cercando circa 400 figure per un totale di 170 imprese. I tirocini formativi retribuiti saranno 700 e si rivolgeranno a ragazzi e ragazze di età tra i 16 ed i 29 anni, all’interno del programma BA29 con lo scopo di inserire giovani disoccupati nel mondo lavorativo.

Il bando pubblicato da comune prevede l’invio di richieste sino al 31 luglio prossimo, per chi desidera partecipare al progetto che prevede l’attivazione di tirocini semestrali retribuiti presso aziende ed organizzazioni dell’area metropolitana del comune di Bari. L’iniziativa gode del sostegno del Palazzo di Città, con un finanziamento di 1,9 milioni giunti attraverso il Pon Metro ed il Patto per Bari.

All’iniziativa possono aderire i residenti nel capoluogo con un reddito Isee pari o inferiore a 6mila euro. Stando alle stime il BA29 permetterà a circa 2.900 persone di realizzare un tirocinio. Il partecipante dovrà impegnarsi 25 ore settimanali e l’impresa ospitante dovrà fornire un contributo di 300 euro una volta sola, come rimborso delle spese sostenute per la realizzazione dello stesso tirocinio, come assicurazione o strumenti di lavoro.

Da settembre partiranno i colloqui con le imprese, per un progetto di durata biennale, articolato in diversi stadi. La prima fase si concluderà a fine luglio quando verrà chiuso il bando, si prevedono poi due riaperture del bando, previo apposito avviso, fino ad esaurimento risorse.

Al momento hanno aderito al progetto circa 170 imprese, rispondendo positivamente all’invito dell’amministrazione comunale con 400 posizioni aperte in diversi settori. Settimanalmente viene aggiornata la banca dati dei profili necessari alle imprese. Si parte dagli addetti ai servizi di pulizia, sino agli operatori in ambito ristorazione e ambito turistico e alberghiero, per arrivare ai servizi di segreteria, agli impieghi amministrativi. Si cercano anche addetti alle vendite e alla logistica, magazzinieri, archivisti, informatici e ingegneri, receptionist, estetiste, tecnici di cantiere, serramentisti, operai, fisioterapisti, biotecnologi, sarte, giardinieri e parrucchieri.


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia