News Bari

Home » Notizie Puglia » News Brindisi » Ryanair e easyJet ripristinano i voli da e per la Puglia

Ryanair e easyJet ripristinano i voli da e per la Puglia

“Tanti i collegamenti da e per gli aeroporti di Bari e Brindisi.”
Ryanair e easyJet ripristinano i voli da e per la Puglia

Le compagnie aeree easyJet e Ryanair torneranno a collegare gli aeroporti di Bari e Brindisi con la quasi totalità delle destinazioni già programmate per la summer 2020 e il cui avvio era stato sospeso a causa dell’emergenza Covid-19.

Oltre ai voli già annunciati da Aeroporti di Puglia da Bari per Milano Malpensa e da Brindisi per Ginevra, gli scali della regione sono pronti per ripartire aumentando il numero dei collegamenti.

Scopri di più su: Aeroporti di Bari e Brindisi pronti per la ripartenza

Quali collegamenti torneranno a volare da e per la Puglia

Queste le rotte ripristinate da easyJet:

  • da Brindisi
    • per Basilea (dal 1° luglio);
    • per Milano Malpensa (dal 1° luglio)
    • per Parigi Orly (dal 22 luglio)
    • per Venezia (dal 2 luglio)
  • da Bari
    • per Londra Gatwick (dal 1° agosto)
    • per Nantes (dal 3 agosto)
    • per Venezia (dal 2 luglio)

Ryanair, invece, tornerà a volare con questi voli:

  • da Brindisi
    • dal 21 giugno:
      • Bergamo, Bologna, Roma Fiumicino e Milano Malpensa
    • da luglio:
      • Pisa, Londra Stansted, Treviso, Torino, Bruxelles Cherleroi, Francoforte, Parigi Beauvais, Eindhoven, Manchester e Verona
    • da agosto:
      • Menningen
  • da Bari
    • dal 21 al 30 giugno:
      • Bergamo, Roma Fiumicino, Bologna, Torino, Treviso, Milano Malpensa, Pisa, Genova, Cagliari e Malta
    • da luglio:
      • Parigi Beauvais, Londra Stansted, Bruxelles Charleroi, Cracovia, Budapest, Dublino, Francoforte Hann, Madrid, Berlino, Valencia, Karlsruhe Baden-Baden, Liverpool, Maastricht, Dusseldorf Weeze e Praga
    • da agosto:
      • Cuneo, Trieste e Bordeaux

Ripartendo i voli, come dichiarato dal presidente di Aeroporti di Puglia Tiziano Onesti, si rimette in moto l’intera industria del turismo pugliese, dal momento che gli stessi consentiranno ai passeggeri di collegarsi alla Puglia, da mercati strategici come quello francese, elvetico e britannico, senza dimenticare il netto miglioramento delle condizioni di mobilità tra la nostra regione e importanti aeree dell’Italia, Veneto e Lombardia, con le quali da sempre si registrano flussi importanti di traffico.

I passeggeri, inoltre, potranno tornare a volare con fiducia e responsabilità, adottando tutte le misure e i protocolli necessari atti a garantire la massima sicurezza di tutti coloro che formano la variegata comunità aeroportuale.


Data:

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:






Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento