News Bari

Home » Puglia Notizie » News Bari » Vaso del Museo Jatta di Ruvo per pubblicità del Ministero dei Beni Culturali

Vaso del Museo Jatta di Ruvo per pubblicità del Ministero dei Beni Culturali

Uno dei vasi della collezione Jatta, custodita a Ruvo di Puglia, è stato scelto dal Ministero dei Beni Culturali tra le 60 opere chiave di quest’anno per l’iniziativa “Febbraio al museo”. La campagna promozionale viene promossa con cadenza annuale e prevede la selezione di un determinato numero di opere tra varie esposizioni su tutto il territorio nazionale, che andranno ricercate, fotografate e condivise da tutti gli appassionati. Quello organizzato dal Ministero dei Beni Culturali è un vero e proprio gioco dedicato a tutti coloro che sono interessati alle opere museali ed ai tantissimi reperti custoditi in tutta Italia, una scusa per visitare ed ammirare le migliaia di testimonianze storiche che possiamo vantare in una nazione che fa dell’arte stessa il suo punto di forza.

Il “gioco” è per l’appunto il tema scelto per questo 2018: sin dall’alba dei tempi l’essere umano ha avuto una vera cultura dei giochi, in ogni tempo è possibile ritrovare uomini che non hanno mai voluto rinunciare a svagarsi e sono sempre esistiti giocattoli trattati come oggetti preziosi per via del grande valore che è sempre stato dato al divertimento e al passatempo. Per queste ragioni il ministero ha lanciato la campagna con l’hashtag #giochidarte con cui oltre 60 reperti in tutta Italia sono stati selezionati per dei volantini digitali a rappresentare l’idea dello svago dei secoli passati.

Il vaso prescelto tra quelli del museo Jatta è un hydria, un recipiente per raccogliere l’acqua finemente decorato con scene di vita quotidiana la cui datazione oscilla tra il 400 ed il 375 a.C. e custodito, per l’appunto, a Ruvo di Puglia. Sulla sua superficie è ritratto un momento di gioco in cui tre persone, di cui due donne, si esibiscono in giocoleria e attività con una palla, il tutto in scene rosse su nero.

Un grande onore e una grande pubblicità per la collezione Jatta che sta vivendo attualmente un momento fortunato con i suoi 16mila visitatori solo nel passato 2017 confermandosi tra dieci poli museali più visitati della Puglia. Ben 2000 visitatori in più rispetto al 2016 per il museo che rimane visitabile tutti i giorni con ingresso gratuito.


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia