News Taranto

Home » Puglia Notizie » News Taranto » Sanità, approvato il riordino ospedaliero per 1597 nuovi posti letto

Sanità, approvato il riordino ospedaliero per 1597 nuovi posti letto

“Di seguito tutti i provvedimenti che dovranno essere realizzati entro il 2020.”
Sanità, approvato il riordino ospedaliero per 1597 nuovi posti letto

Grosse novità in arrivo nell’ambito della Sanità pugliese. È stato approvato nella giornata di ieri dalla Giunta regionale il documento unico di riordino della rete ospedaliera, che intende migliorare i servizi di tutta la Puglia.

Questo provvedimento, come richiesto dal Ministero della Salute, intende unificare i due precedenti provvedimenti, che riguardano gli ospedali pubblici e quello delle strutture private accreditate. Il documento, dunque, definisce e riorganizza l’intera rete ospedaliera, portando così un considerevole aumento dei posti letto.

Tutti i provvedimenti

Rete oncologica

I nodi della rete oncologica, così come richiesto dal Ministero della Salute, sono stati individuati nelle seguenti strutture:

  • Ospedale di Barletta
  • IRCCS pubblici
  • Enti ecclesiastici
  • Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo

Non appena definito ogni PDTA per patologia oncologica verrà individuato il ruolo di ciascuna di queste strutture secondo i due modelli Hub e Spoke, secondo i quali i primi fungono da raggi mentre i primi da fulcro e centro.

Asl di Lecce

Per la Asl di Lecce, invece, è stata prevista un’aggiunta di due posti letto in terapia intensiva pediatrica, che andranno a sommarsi a quelli già previsti dal precedente piano di riordino ospedaliero, per consentire così di ampliare l’offerta del Polo pediatrico del Salento.

Monitoraggio annuale

Il nuovo provvedimento, infine, prevede che annualmente venga effettuato dal Dipartimento “Promozione della Salute, del Benessere Sociale e dello Sport per Tutti”, con il supporto di A.Re.S.S, il monitoraggio di tutte le attività. Sulla base di questa analisi, quindi, si procederà alla rivisitazione delle reti tempo dipendenti e dell’intera rete ospedaliera, così come voluto dal Ministero della Salute.

Tutti questi provvedimenti dovranno essere attuati entro la fine del 2020.

Nuovi posti letto

Il riordino della Sanità pugliese punta ad un considerevole aumento del numero dei posti letto.

Se attualmente sono disponibili 11.806 posti letto, il nuovo piano di riordino ne prevede 1.597 posti in più, per un totale di 13.403 unità complessive, che saranno così suddivisi:

  • +1053 per acuti
  • +280 per riabilitazione
  • +469 per posti letto di lungodegenza

Data:

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:

Turismo e curiosità
Eventi e sagre
Ricette pugliesi
Notizie rilevanti
Sconti e offerte
Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia