News Bari

Home » Puglia Notizie » News Bari » Policlinico di Bari primo in Europa con innovativo trattamento del linfedema

Policlinico di Bari primo in Europa con innovativo trattamento del linfedema

Policlinico di Bari primo in Europa con innovativo trattamento del linfedema

È stato eseguito al Policlinico di Bari l’intervento chirurgico per il trattamento del linfedema. L’ operazione è stata eseguita su un sessantenne, nell’Unità di chirurgia plastica, in particolare i lembi linfonodali sono stati prelevati dall’addome e non dagli arti inferiore in modo da evitare complicanze. La prima volta che si effettua un’operazione del genere in Europa, una prima volta che ha interessato proprio l’Unità dei chirurgia plastica e ricostruttiva del centro grandi ustionati del Policlinico di Bari.

È stato il professor Giuseppe Giudice ad eseguire l’intervento a Bari. intervento in precedenza eseguito solo a Taiwan come ha precisato lo stesso Policlinico. La tecnica usata dagli specialisti baresi è innovativa in quanto è stato adoperato un doppio lembo linfonodale prelevato dall’addome, mentre di solito si prelevano dalla zona ascellare e dagli arti inferiori, con un intervento video – laparoscopico che tratta il linfedema primitivo tardivo di un paziente di sessant’anni.

I lembi linfonodali sono stati trapiantati con tecnica microchirurgica a livello del malleolo mediale e del cavo popliteo dell’arto inferiore con cictrici che non si vedano in maniera vistosa sia nel ricevente che nel donatore.

Il linfedema è un accumulo anormale di linfa che solitamente interessa gli arti ed esprime una compromissione del sistema linfatico. Questo accumulo diventa una vera e propria patologia invalidante che può provocare in stadi avanzati anche un edema irreversibile associato ad infezioni locali e ad ulcere cutanee. Utilizzare lembi intestinali va ad escludere una delle principali complicanze legate a questo genere di intervento ovvero un linfedema secondario che deriva proprio dall’alterazione del circolo linfatico. L’intervento è stato eseguito dall’equipe con il dottore Michele Maruccia e il dottore Michele Lambo dell’unità di chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica in collaborazione con la professoressa Angela Pezzolla responsabile dell’Unità di chirurgia videoplastica.


Data:

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:

Turismo e curiosità
Eventi e sagre
Ricette pugliesi
Notizie rilevanti
Sconti e offerte
Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia