News Foggia

Home » Puglia Notizie » News Foggia » Pizzomunno, dopo la canzone arriva la pizza che stupisce l’Italia

Pizzomunno, dopo la canzone arriva la pizza che stupisce l’Italia

“La leggenda di Cristalda e Pizzomunno ha ispirato la creazione di una pizza dolce.”
Pizzomunno, dopo la canzone arriva la pizza che stupisce l’Italia

Pizzomunno, prima leggenda, adesso è diventato un vero e proprio mito. Indiscutibile la bellezza del paesaggio dinanzi alla spiaggia di Vieste, con il celebre monolite che quest’anno sta facendo tanto parlare di sé. Nel corso della scorsa edizione del Festival di Sanremo, Max Gazze ha infatti presentato un brano incentrato sulla leggenda costruita attorno allo speciale monolite che si staglia sulla spiaggia, dedicata alle travagliate vicende che pare abbiano interessato Cristalda e Pizzomunno. A breve il cantante italiano terrà un concerto proprio sul posto a Vieste, per un momento di grande bellezza paesaggistica ed artistica inserito nell’estate foggiana del 2018.

Ma i personaggi di Cristalda e Pizzomunno hanno ispirato anche una pizza, definita appunto “da leggenda”, creata da un pizzaiolo originario di Lucera, Alfredo Russo. Con la sua creazione il giovane ha vinto un campionato nazionale, con il premio nella categoria dessert al Campionato Nazionale di Pizza Italiana.

La storia di Cristalda e Pizzomunno, già celebre e tramandata di bocca in bocca come da tradizione nella zona, sta infatti valicando i confini regionali ed entrando a far parte a tutti gli effetti del panorama culturale italiano, ispirando diversi generi artistici. Così il giovane pizzaiolo ha riproposto la leggenda garganica in collaborazione con Anna Rosaria Maldera, aggiudicandosi il primo posto da parte della giuria che ha approvato e premiato il suo capolavoro. Il giovane non è nuovo a premi del genere, lo scorso anno infatti si era aggiudicato il secondo posto nella stessa categoria del campionato foggiano con la sua pizza denominata “Delizia”.

L’insieme del monolite sulla base dolce della pizza ripropone proprio come una piccola scultura il paesaggio garganico, proponendo in tavola la straordinarietà delle bellezze pugliesi.


Data:

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:

Turismo e curiosità
Eventi e sagre
Ricette pugliesi
Notizie rilevanti
Promo Aziende
Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia