News Lecce

Home » Puglia Notizie » News Lecce » Orchestra della Taranta chiamata alle Olimpiadi in Corea del Sud

Orchestra della Taranta chiamata alle Olimpiadi in Corea del Sud

Orchestra della Taranta chiamata alle Olimpiadi in Corea del Sud

Sarà l’Orchestra Popolare La Notte della Taranta a rappresentare l’Italia in occasione dei Giochi olimpici invernali di Corea del Sud e della presidenza italiana dell’Osce in Austria questo 23 febbraio, due palchi internazionali dove la celebre banda si sdoppierà, evento inedito, per suonare nello stesso momento con l’intento di celebrare la cultura musicale del sud avanti gli occhi di tutto il mondo.

La convergenza dei due episodi è significativa e riempie d’orgoglio i rappresentanti della nazione italiana per differenti ragioni: la partecipazione a Vienna è il risultato del riconoscimento di palesi meriti artistici, mentre il palco alle Olimpiadi di Soul indicano come sia possibile far incontrare musica e pace convocando gli artisti più validi su tali argomenti. Questo è di riflesso un modo per far conoscere la Grecia salentina a sempre più spettatori invitandoli inevitabilmente a conoscere e visitare il territorio pugliese.

Sarà la bellezza della cultura popolare ad esibirsi sui due palchi quasi agli antipodi. A Seoul andrà in scena il 23 febbraio il fascino della pizzica e delle ballate tipicamente mediterranee in chiave pop con sette artisti all’Olympic Festival Park, mentre il giorno successivo 24 febbraio l’esibizione si sposterà nella Biblioteca Starfield di Seoul. Tra i due spettacoli la band sarà inoltre ospite del programma di approfondimento culturale Heart to Heart di Aringan TV.

A Vienna l’Orchestra Popolare sarà invece ospite dell’Osce in occasione della Charity Ball 2018 e si svolgerà nella data di venerdì 23 febbraio presso il palazzo imperiale dell’Hofburg. Per l’occasione saranno riuniti tra il pubblico figure di spicco come ministri provenienti da tutto il mondo, personalità importanti del mondo appartenenti ad ogni campo, ambasciatori di ogni nazione, rappresentanti dell’Osce. Una serata di gala dove al centro sarà posta l’Europa che strizzerà l’occhio per l’occasione al fascino della musica e della cultura tarantina che inizia a farsi strada nell’immaginario mondiale per bellezza e particolarità.


Data:

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:

Turismo e curiosità

Eventi e sagre

Ricette pugliesi

Notizie rilevanti

Sconti e offerte

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia