News BAT

Home » Puglia Notizie » News BAT » OfficinArt, a Barletta pittura e scultura trovano riparo nel vecchio meccanico

OfficinArt, a Barletta pittura e scultura trovano riparo nel vecchio meccanico

OfficinArt, a Barletta pittura e scultura trovano riparo nel vecchio meccanico

Una mostra d’arte laddove per anni la sede ospitante è stata consacrata al lavoro manuale e alla praticità. E’ il senso di “OfficinArt”, il progetto inaugurato nel pomeriggio di sabato 2 gennaio a Barletta dagli artisti locali Elisa Armenio, Angiolo Barracchia, Alessandro Lamonaca, Ruggiero Mascolo, Teresa Piccolo e Valentina Saracino. Spazi rubati allo shopping, per dar luogo a esposizioni e momenti dedicati all’arte, tra pittura e scultura.

Il sestetto, sostenuto economicamente da alcuni commercianti della zona, ha riadattato l’interno di un’officina dismessa da circa un anno in via Ferdinando d’Aragona 78, via dello shopping nella Città della Disfida, dando vita una collettiva comprendente quadri e installazioni.

Sei artisti locali ospiti di spazi recuperati in pieno centro

“La logica vi porterà da A a B. L’immaginazione vi porterà dappertutto” è il celebre motto di Albert Einstein che dà vita al particolare “furto” di momenti dedicati all’arte. Le porte dell’officina saranno aperte gratuitamente ogni pomeriggio dalle 18 alle 21 fino al 6 gennaio.


Data:

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:

Turismo e curiosità

Eventi e sagre

Ricette pugliesi

Notizie rilevanti

Sconti e offerte

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia