News BAT

Home » Puglia Notizie » News BAT » Barletta, da oggi parte il divieto di fumo in spiaggia

Barletta, da oggi parte il divieto di fumo in spiaggia

“L'ordinanza è attiva dalle prime ore di questa mattina.”
Barletta, da oggi parte il divieto di fumo in spiaggia

È partita da poche ore l’ordinanza sulle spiagge barlettane che prevede il divieto di fumo entro i 10 metri della battigia per tutti i cittadini, residenti e non.

Come annunciato dal sindaco di Barletta, Cosimo Cannito, a partire da oggi, 1° agosto, è consentito fumare solamente nelle aree attrezzate nonché nelle immediate adiacenze e comunque in una distanza massima di 2 metri dalle apposite strutture che sono dotate di posacenere o di altri contenitori.

Questa iniziativa, come sottolineato da una nota comunale, intende sensibilizzare tutti i fumatori a non buttare i mozziconi di sigaretta sul suolo e sulle acque. Il continuo e incontrollato abbandono dei rifiuti, infatti, incide in maniera notevole sul degrado del decoro urbano e naturale, ed è anche aggravato dalla dispersione delle componenti volatili, spesso considerate nocive.

Divieto di fumo per rispetto dell’ambiente e della salute

Oltre al rispetto dell’ambiente, ad essere tutelata sarà anche la salute e l’incolumità pubblica: in questa maniera ad essere agevolate sono anche la diffusione di buone pratiche utili alla prevenzione delle diverse patologie che il tabagismo, sia attivo che passivo, provoca.

Tutti i trasgressori della normativa di Barletta, saranno sottoposti ad una sanzione amministrativa il cui importo potrà variare dai € 25,00 ai € 500,00.

Solamente qualche anno fa l’Agenzia Nazionale per le Nuove Tecnologie aveva calcolato che annualmente solamente in Italia venissero buttati 51 miliardi di mozziconi di sigarette buttate. Tutte queste cicche contengono, oltre a 324 tonnellate di nicotina, anche alcune sostanze radioattive come Polonio, catrame, benzene, idrocarburi policiclici aromatici, nichel e ancora tantissime altre. Un piccolo e semplice gesto, che in realtà sarebbe dovuto essere spontaneo ancor prima dell’ordinanza sulle spiagge di Barletta.

Il divieto di fumo a pochi metri della battigia, oltre alle litoranee di Levante e Ponente della città della Disfida, riguarda anche altre località di Puglia.


Data:

Riproduzione riservata © Serviziweb Srl. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:

Turismo e curiosità
Eventi e sagre
Ricette pugliesi
Notizie rilevanti
Sconti e offerte
Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia