News BAT

Home » Puglia Notizie » News BAT » Depuratore di Minervino Murge, al via i lavori di potenziamento

Depuratore di Minervino Murge, al via i lavori di potenziamento

Depuratore di Minervino Murge, al via i lavori di potenziamento

Sono stati avviati i lavori di potenziamento del depuratore a Minervino Murge, alla presenza di diverse autorità politiche e tecniche. L’inaugurazione è avvenuta con l’intervento di Anna Maria Curcuto, assessore regionale ai lavori pubblici, Filippo Caracciolo, assessore all’ambiente, Nicola Giorgino, presidente dell’autorità idrica pugliese, Maria Laura Mancini, sindaco di Minervino Murge, Nicola De Sanctis, presidente dello stesso Acquedotto Pugliese. L’amministrazione regionale infatti si impegna nell’investire risorse atte al potenziamento degli impianti già presenti a livello territoriale, migliorando qualità della vita dei cittadini e dell’ambiente circostante.

Sono previsti interventi strutturali e al tempo stesso di ammodernamento, nella filiera di processo per la depurazione. Il territorio in questo modo potrà beneficiare di un duplice vantaggio, ovvero si incrementerà la potenzialità di trattamento della struttura attuale, coerentemente alle prospettive dell’abitato con una riduzione degli stessi impatti ambientali.

A livello tecnico aumenterà sostanzialmente la stessa potenzialità dell’impianto, che arriverà da 10.160 abitanti equivalenti (tecnicismo che indica la quantità di sostanze organiche biodegradabili) sino ad arrivare a 15.807 AE con un livello di trattamento dei reflui in conformità alle norme vigenti. Nel progetto si inseriscono l’adeguamento ed il potenziamento dell’impianto attuale di depurazione con interventi sulla linea acque e sulla linea fanghi, oltre a questo si prevede la realizzazione di un sistema di trattamento per le emissioni odorifere. L’intervento pianificato dalla regione Puglia prevede una spesa di 2,75 milioni di euro ed è compreso tra gli interventi del CIPE, nel “Fondo per lo sviluppo e la coesione” (FSC) alla voce interventi nel settore depurativo. Quest’azione di potenziamento del servizio idrico integrato segue quelli di Barletta e Margherita di Savoia, con una stretta collaborazione tra autorità idrica pugliese, regione Puglia e Acquedotto Pugliese.


Data:

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:

Turismo e curiosità

Eventi e sagre

Ricette pugliesi

Notizie rilevanti

Sconti e offerte

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia