News Taranto

Home » Notizie Puglia » News Taranto » Coronavirus, arrivato il primo caso in Puglia

Coronavirus, arrivato il primo caso in Puglia

“Il contagiato, un uomo di 33 anni, è arrivato in Puglia con il volo Malpensa-Brindisi.”
Coronavirus, arrivato il primo caso in Puglia

Anche in Puglia è arrivato il primo caso di Coronavirus. A darne la notizia ufficiale è stato lo stesso presidente della Regione Puglia Michele Emiliano.

Queste le parole del Governatore: “Come avevamo previsto abbiamo il primo soggetto influenzato residente nella provincia di Taranto, sembra proveniente da Codogno in Lombardia, ove si era recato in visita, positivo al test Coronavirus. Il test verrà oggi trasmesso all’Istituto Superiore di Sanità per la conferma di seconda istanza. Il paziente è isolato sin da martedì al reparto infettivi dell’Ospedale San Giuseppe Moscati in stanza a pressione negativa, è stato prelevato dal domicilio nel quale viveva a suo dire da solo in ambulanza del 118 dedicata da personale dotato dei necessari Dispositivi di Protezione. Il decorso dell’influenza è regolare e allo stato senza complicazioni. Tutte le persone con le quali il soggetto è stato in contatto dopo il soggiorno a Codogno verranno sottoposte a tampone e poste in quarantena nelle prossime ore secondo i protocolli previsti”.

Stando alle ultime indiscrezioni il paziente, un ragazzo di 33 anni di Torricella sarebbe rientrato in Puglia grazie a un volo Milano Malpensa – Brindisi lo scorso lunedì sera. Dopo essere andato a trovare alcuni parenti, a quanto pare l’uomo è rientrato a casa, dove è entrato in contatto solamente con la moglie.

I sintomi del virus, hanno fatto sapere dal Moscati, sono stati identificati già nei primi giorni, tanto che il giovane è subito stato sottoposto al tampone per la ricerca del virus. L’isolamento, dunque, è avvenuto dopo la conferma definitiva delle varie analisi effettuate al Policlinico di Bari.

Il paziente, stando a quanto dichiarato dal dottor Peppo Turco, medico di base di Torricella, è asintomatico e ha superato il picco febbrile.

Sanificazione di tutte le scuole

In seguito all’individuazione del primo caso in Puglia, il presidente della Regione Emiliano, in seguito al consulto con il presidente della Provincia di Taranto, con il sindaco di Taranto, con il prefetto di Bari e con il direttore dell‘Ufficio Scolastico Regionale, ha predisposto che a partire da oggi, giovedì 27 febbraio e fino a domenica 1 marzo saranno effettuate in tutte le scuole di ogni ordine e grado dell’intera provincia le necessarie operazioni sanitarie di sanificazione, in attesa di concordare con il Governo una specifica ordinanza che contenga ulteriori provvedimenti di prevenzione.

Per permettere che queste operazioni vengano svolte regolarmente, dunque, gli edifici scolastici resteranno chiusi.


Data:

Riproduzione riservata © Serviziweb Srl. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:






Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento