puglia
News Bari

Home » Puglia Notizie » News Bari » 500mila euro per il turismo fuori stagione, l’appeal pugliese 365 giorni all’anno

500mila euro per il turismo fuori stagione, l’appeal pugliese 365 giorni all’anno

Sono 500mila gli euro in arrivo sul territorio pugliese per incentivare i flussi turistici nella nostra regione, in particolare modo nei periodi di bassa stagione. È questo lo scopo dell’avviso pubblico per manifestazione di interesse per la organizzazione di iniziative di ospitalità di giornalisti e opinion leader in occasione di eventi e riti della stagione primaverile promossi dai Comuni della Puglia: il fine unico è quello di far crescere la competitività delle destinazioni pugliesi sul mercato turistico italiano ed estero, facendo aumentare di conseguenza i flussi di turisti nazionali ed internazionali. Tutto questo, possibilmente, destagionalizzando quanto più possibile, con l’intento di aiutare i territori ad organizzarsi per un turismo che duri tutto l’anno o quasi.

Al via un programma per destagionalizzare i flussi turistici

Per ogni singola iniziativa è previsto un tetto massimo finanziabile di 15mila euro. Questo significa, in sostanza, che saranno una trentina i Comuni che riusciranno ad aggiudicarsi il contributo. Il riferimento è in particolare, ma non esclusivamente, alla valorizzazione dei riti e delle tradizioni legate alla Settimana Santa ed al periodo pasquale. 300mila euro saranno destinati alle iniziative di ospitalità legate ad eventi che si svolgono tra il 9 aprile e il 9, mentre i restanti 200mila riguardano il periodo compreso tra il 10 maggio e il 21 giugno. «Per questo motivo – sostiene la Regione – è strategico supportare ed incentivare iniziative di ospitalità, attuate dai Comuni, in occasione di eventi culturali, di spettacolo, riti e tradizioni popolari, sportivi (limitatamente a grandi iniziative di carattere internazionale o nazionale) rivolte a giornalisti ed opinion leader al fine di dare massima visibilità all’evento e al territorio da realizzarsi nel periodo primaverile».

La scadenza per i progetti relativi alla seconda tranche del finanziamento è fissata per il prossimo 18 di aprile. «La Regione – ha sottolineato l’assessore Capone – attraverso Pugliapromozione ha fatto tanta promozione e continueremo a farla; anzi stiamo organizzando in tutte le destinazioni dei nuovi voli diretti per Bari e per Brindisi alcuni road show per presentare la Puglia e organizzeremo incontri b2b con i nostri operatori e i tour operator e le agenzie di viaggi dei Paesi delle nuove rotte in maniera tale da avere un maggior numero di turisti. Ma quando arrivano i turisti in Puglia devono trovare una buona accoglienza; pur salvaguardando l’autenticità dei nostri luoghi e la bellezza del dialogo con le comunità, c’è bisogno di dare servizi organizzati perché i turisti facciano buone recensioni. Ottima la cucina, deve però essere ben presentata; ottimi i luoghi e i beni culturali, ma devono essere fruibili al meglio e collegati al meglio. Questo richiede uno sforzo da parte di tutti, ciascuno secondo le proprie competenze, Comuni, Regione, operatori, responsabili dei trasporti e dei collegamenti, per poter rendere una vacanza in Puglia una bella esperienza da ricordare e da ripetere»


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia