Puglia Blog

Home » Puglia Blog » Viaggiare in Puglia, ciò che non ti aspetti dalla regione dei due mari

Viaggiare in Puglia, ciò che non ti aspetti dalla regione dei due mari

Mari mozzafiato variopinti di azzurro e verde, coste interminabili, chioschi aperti a qualsiasi ora del giorno e della notte, luoghi incantati che ti lasceranno a bocca aperta: tutto questo è viaggiare in Puglia. In effetti questa terra magica che è stata nominata per ben due volte come la regione più bella al mondo, è la meta da sogno che ogni turista desidera visitare. Ai suoi esploratori non è offerto solo divertimento e ottimo cibo, ma anche paesaggi selvaggi che lasciano il segno nel cuore di chi vive questa esperienza sulla propria pelle.

Viaggiare in Puglia significa innanzitutto passare qualche giorno “into the wild” sulle coste salentine. Una delle mete più ambite di sempre in Puglia è senz’ombra di dubbio Polignano a Mare. Oltre alla spiaggia fatta di ciottoli e alle acque cristalline, questa città offre tanti intrattenimenti ed eventi, tra i più famosi eventi della stagione estiva c’è la gara di tuffi che si tiene ogni anno su una celebre spiaggetta. Tuffatori da tutto il mondo sognano di lanciarsi dalla scogliera che si affaccia sul mare, acclamati dagli spettatori impazienti di applaudire al tuffo migliore. L’aspetto più strano ma allo stesso tempo strabiliante di questo evento, è l’accesso alla scogliera: tutti gli anni gli abitanti delle case affacciate sul mare offrono un passaggio quasi segreto delle loro abitazioni per tuffarsi.

Anche la Puglia è nota per le sue città bianche e una di queste è Otranto: la bellezza del suo castello, le stradine gremite di turisti a qualsiasi ora del giorno, l’ottimo pesce e le sue stranezze sono solo alcune delle caratteristiche di questa magnifica città. Non tutti sanno che questa città ha una cava di Bauxite che rende il paesaggio selvaggio, ma allo stesso tempo incantato. Immersa nel nulla questa meraviglia naturale colora la costa pugliese di un rosso acceso tendente all’arancione. All’interno della cava si è formato un piccolo laghetto naturale dov’è possibile fare il bagno. L’unica pecca del posto è il vento che soffia solitamente anche in estate, ma del resto è meglio rinfrescarsi un po’ durante una giornata di sole rovente.

Viaggiare in Puglia significa anche visitare un piccolo pezzo d’oceano per vedere dal vivo esemplari da sogno. Nel Mar Ionio, a Taranto, già dal 2009, è nata un’associazione che ha il compito di tutelare i delfini che vivono nei nostri mari. La Jonian Dolphin Conservation ha messo a disposizione di tutti i curiosi e amanti dei delfini un catamarano attrezzato per poterli fotografare e ammirare in maniera ravvicinata, insomma il sogno di tutti i bambini e inconsciamente, anche di ogni adulto. Per tutti gli interessati è possibile prenotare questo tipo di escursione sul web, in maniera semplice e veloce.

A Torre Guaceto, dalla fine dell’anno 2000, è nata una riserva marina chiamata Area Marina Protetta che nasce con lo scopo di proteggere la zona costiera e soprattutto marina. In questa zona è proibita l’attività antropica se non per studi scientifici, ed è consentita l’attività di balneazione solo a partire dall’alba sino al tramonto. Insomma una vera e propria oasi naturale protetta dall’uomo, che dimostra ancora di avere a cuore la vita degli abitanti dei fondali marini. Tante associazioni e iniziative pronte a dimostrare che la Puglia ha tanto altro da offrire e scoprire, per un viaggio all’insegna del divertimento e della scoperta di un mondo selvaggio.


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia