News Brindisi

Home » Puglia Notizie » News Brindisi » Fashion Puglia, vince Dimitar Dradi con il primo premio per la moda

Fashion Puglia, vince Dimitar Dradi con il primo premio per la moda

Fashion Puglia, la quinta edizione della grande kermesse di moda emergente si è conclusa la scorsa settimana nella bellissima location della Città Bianca, la famosa Ostuni. A vincere il primo premio è stato il giovane designer Dimitar Dradi, bulgaro di origine adottato emiliano. Il giovane già noto per le sue performance di moda artistica è stato premiato da Gianni Molaro con la stilista Biancamaria Gervasio, il maestro Angelo Inglese ed il responsabile Cna Federmoda Antonio Franceschini.

Lo slogan dell’edizione 2017 dello show era quest’anno “Fermati. Amala”, a condurre lo spettacolo per il secondo anno Jo Squillo, dalla cui idea è nata TvModa, del fotografo e creativo Francesco Francioso e sviluppata con la professionista in comunicazione Merilù Barbaro. Nel corso della nuova edizione hanno sfilato 130 capi di moda femminile, diverse le collaborazioni e le partnership per supportare la nuova moda emergente e quella che si definisce “moda etica”.

Gli spettacoli del Circo Bianco di Roma, con il violino di Lucia Forzati e la chitarra di Phil Palmer, accompagnati dalla voce di Numa, hanno reso lo show unico ed emozionante. A prendere parte allo spettacolo sette giovani stilisti in concorso, provenienti da tutta Italia. Tra i premiati Francesca Derinaldis di Francavilla Fontana, in provincia di Brindisi, con la capsule Freeda, dedicata a Frida Khalo, ha vinto uno stage formativo da Rossorame, in collaborazione con Apulia Fashion Makers. Maria Grazia Di Donato di Sant’Antimo (Napoli), con la sua collezione di forme e colori ispirate a The Mexican Way, ha vinto il Premio Serikos, con in dotazione un valore di mille euro di tessuti di qualità messi in palio dall’azienda dell’imprenditore Beppe Pisani.

Il primo premio è andato a Dimitar Dradi, di Misano Adriatico che ha creato origami in collezione intitolata The Crown of Love, oltre al Premio Critica e la realizzazione di uno shooting fotografico professionale con il relativo catalogo di moda offerto dall’organizzazione Fashion Puglia oltre alla visibilità online per sei mesi su UFashOn digital platform.

Tra gli altri partecipanti a Fashion Puglia, Vincenza Lacava di Praia a Mare, che ha presentato la collezione Sculture Tessili Indossabili; Marta Maggioni di Lecce, con la collezione dedicata al mito di Elaphina; Ilaria Novarese di Ozzano Monferrato, con la capsule Violet che ha vinto un corso di Prototipia Industriale 3D con software Lectra, offerta dall’Accademia Sitam Lecce. Tra gli altri Giulia Pierangeli di Maiolati Spontini che ha reinterpretato la camicia di forza nella sua DeCostrizione collection, vincendo il premio Bozzetto e un Corso in Fashion Design offerto da Calcagnile Academy di Lecce. I premi scultura invece SaviniJewels sono stati realizzati in oro e ceramica dalla designer pugliese Maria Elena Savini. Tra gli emozionanti progetti di quest’anno African Fashion Gate che ha visto la collaborazione con il reparto oncologico dell’Ospedale Perrino di Brindisi, presentando in passerella il progetto African Fashion Therapy, Guarisco dalla testa. Un momento che ha suscitato grande commozione quando delle pazienti in cura hanno sfilato indossando copricapo realizzati a mano da Angy Haif, una stilista francese e Massimo Orsini, uno stilista italiano.


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia