News Foggia

Home » Puglia Notizie » News Foggia » L’Erasmus festeggia trent’anni, a Foggia organizzati due contest d’arte

L’Erasmus festeggia trent’anni, a Foggia organizzati due contest d’arte

L’Erasmus festeggia trent’anni, a Foggia organizzati due contest d’arte

Un modello didattico che ha fornito un’opportunità di crescita a generazioni e generazioni di universitari, festeggiato nell’Ateneo di Foggia con due contest sull’arte destinati agli studenti. Il prossimo venerdì saranno premiati i vincitori di questo speciale evento: la foggiana Monica Guglielmi studentessa di Economia e la lituana Simona Raciugaite riceveranno infatti i due premi messi in palio dall’Ufficio Erasmus dell’Università di Foggia.

Un’esperienza dall’incredibile valore culturale ed antropologico, un’esperienza inestimabile ed al tempo stesso indimenticabile, dove i giovani studenti sono messi al confronto di sistemi di regole diversi da quelli del proprio Paese di appartenenza. Un progetto che nacque nel lontano 1987 grazie alla brillante idea della professoressa Sofia Corradi, una pedagogista che ricevette una borsa di studio per passare un anno alla Columbia University di New York, conseguendo lì un master in diritto comparato. Tornata in patria i suoi esami svolti all’estero non le furono convalidati, perciò sentì la necessità di creare uno strumento che bypassasse difficoltà del genere, uno strumento di formazione e cultura che prese il nome di Erasmus.

Il termine Erasmus è acronimo di European Region Action Scheme for the Mobility of University Students, e nello scorso anno ha compiuto i suoi primi trent’anni, per i quali tutt’ora sono in corso in diverse Università Europee, varie iniziative per celebrare questo traguardo. L’università di Foggia è stato uno dei primi atenei italiani che ha investito sul progetto Erasmus e quindi sulla mobilità internazionale sia in outgoing che in incoming. Ad oggi due contest celebrano la bellezza di un progetto consolidato che offre un importante ventaglio di esperienze.

Il primo contest intitolato “Why Erasnus is so cool” chiedeva ai candidati di scrivere un testo in cui raccontavano appunto “perché l’erasmus è così cool”. Nel secondo contest gli studenti hanno inviato una foto che raccontasse in maniera significativa il ricordo di una particolare esperienza in Erasmus. Il prossimo 23 febbraio al Palazzo Ateneo si svolgerà la premiazione per i due contest, nel corso della quale parteciperanno le vincitrici Monica Guglielmi, che si trova attualmente in Spagna proprio con il progetto Erasmus che ha vinto una borsa del valore di 1.800 euro e la dottoressa Simona Raciugaite, che ha svolto all’università di Foggia un tirocinio di 6 mesi ed ha vinto una vacanza di una settimana a Vieste durante la Summer Convention organizzata proprio dall’ufficio Erasmus durante l’estate.


Data:

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.
Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia