News Foggia

Home » Puglia Notizie » News Foggia » Bovino città d’arte, ora eccellenza turistica riconosciuta dalla regione

Bovino città d’arte, ora eccellenza turistica riconosciuta dalla regione

Bovino città d’arte, ora eccellenza turistica riconosciuta dalla regione

Bovino, in provincia di Foggia, è stata riconosciuta dalla Regione Puglia come “città d’arte e ad economia prevalentemente turistica”, una certificazione particolare che determina il possesso di requisiti stringenti e molto precisi.

La notizia è giunta dalla dirigenza regionale della sezione turismo, che ha assegnato il titolo alla cittadina dei monti Dauni meridionali di meno di 4000 abitanti tramite provvedimento regionale. Il riconoscimento sovviene nel momento in cui nel sito di riferimento è presente un luogo di interesse storico-artistico inserito dall’Unesco tra i patrimoni dell’umanità, ovvero capace di rispettare determinati parametri riferiti alla domanda e all’offerta turistica. Tra questi, capacità ricettiva (posti letto) totale su popolazione residente; strutture ricettive su popolazione residente; unità locali relative ad attività connesse con il turismo su totale unità locali; addetti alle unità locali relative ad attività connesse con il turismo su totale addetti unità locali. Bovino ha lavorato diversi anni per diventare un’eccellenza nell’offerta turistica, il titolo si presenta quindi come giusta celebrazione per un impegno profuso nel corso del tempo.

È inoltre possibile riconoscere come città d’arte quelle che possiedono requisiti come agglomerati di edifici o di complessi monumentali, riconosciuti di interesse storico e artistico; presenza di opere d’arte singole o in collezioni, di notevole interesse storico o artistico e visibili al pubblico; presenza di musei aperti al pubblico con offerta di mostre e manifestazioni di rilievo regionale e dedicati ad argomenti storici, artistici o archeologici; presenza di offerta di servizi culturali come biblioteche, emeroteche, archivi di Stato, raccolte di documenti, di importanza provinciale relativa a materie storiche, artistiche o archeologiche.

Il borgo di Bovino lega le terre di Puglia con la Campania dalla sua altura a 620 metri sul livello del mare, dominando la valle del torrente Cervaro. Fortificato nel Medioevo, è caratterizzato da vicoli stretti tra antiche case dal fascino storico e artistico. Monumenti degni di nota sono il castello ducale, realizzato per mano dei normanni sulle rovine di una rocca romana; il museo e biblioteca diocesana; il museo civico “Nicastro”; il museo etnografico; la biblioteca comunale “Sgambati”; la cattedrale dedicata a Santa Maria Assunta risalente alla fine del IX secolo e l’archivio documentale della città. Bovino si presenta così come un borgo dal fascino storico, artistico e culturale che lo rende meta turistica capace di stupire e ammaliare.


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia