peschici
Il Gargano

Home » Cosa vedere » Il Gargano » Peschici, la “Perla del Gargano”. Centro storico, panorami, spiagge, calette

Peschici, la “Perla del Gargano”. Centro storico, panorami, spiagge, calette

peschici

Peschici è considerata la “Perla del Gargano” per i suoi straordinari panorami. Il mare è raggiungibile attraverso scalette scavate nel fianco della roccia. Fervente la movida soprattutto estiva arricchita con ottime proposte culinarie, lo shopping ed i prodotti artigianali.

Abbarbicata su di uno sperone roccioso alto 90 metri, il centro storico di Peschici si staglia con le sue case bianche, dai tetti a cupola, tipici orientali. Il borgo antico è caratterizzato da strade strette e tortuose, sulla parte più alta dell’abitato cittadino sorge il Castello, costruito dai normanni sul finire del X secolo. Nel corso dei secoli ha subito numerosi restauri mantenendo ben poco delle forme originali, al suo interno vengono spesso allestite mostre. Prima di andar via dal castello, è d’obbligo affacciarsi alla terrazza panoramica a strapiombo sul mare, dalla quale lo sguardo spazia lungo il litorale; in lontananza verso l’orizzonte si staglia il profilo delle Isole Tremiti.

A poca distanza dal Castello si trova la Chiesa Madre di Sant’Elia, risalente al XIII secolo. Il Santo è il protettore della città e lo si festeggia il 20 luglio. L’interno della chiesa è a croce latina con sei cappelle laterali, e tre interessanti iscrizioni latine.

Ai piedi della città sorge uno dei complessi abbaziali più importanti d’Italia: l’Abbazia di Kalena,risalente all’872, è un interessante esempio di architettura romanica. Nell’ultimo secolo l’abbazia è stata abbandonata e necessita di importanti restauri.

Sempre fuori dall’abitato, su di una collina ad un paio di chilometri da Peschici, si trova il Santuario della Madonna di Loreto, al suo interno custodisce numerosi ex voto a forma di barca. La leggenda vuole che la chiesa sia stata costruita ad opera del capitano di una nave che trovandosi a largo di Peschici riuscì a scampare al naufragio grazie all’intercessione della madonna che gli indicò la rotta per l’approdo.

La costa è ricca di spiagge e di calette riparate, Peschici ha ricevuto numerose volte la Bandiera Blu dalla Foundation for Environmental Education. Tra le spiagge più conosciute c’è certamente Spiaggia Zaiana, conosciuta anche come la spiaggia dei giovani, è formata da sabbia fine ed è incastonata tra due alte pareti di roccia, l’acqua è cristallina ed ha fondali digradanti.

Altre spiagge attrezzate e frequentate sono: la Spiaggia di San Nicola; la Baia di Manaccora tra Vieste e Peschici, accanto a Spiaggia Zaiana è ricca di stabilimenti balneari e la Spiaggia di Jalillo conosciuta anche come Spiaggia del Mappamondo. In direzione Rodi Garganico si trovano le spiagge dei Cento Scalini o delle Tufare, quella di Calenella e la famosa spiaggia di San Menaio.

Cosa vedere a Peschici

Castello
Chiesa Madre di Sant’Elia
Abbazia di Kalena
Chiesa della Madonna di Loreto
Spiaggia Zaiana
Spiaggia di S.Nicola
Baia di Manaccora
Spiaggia Jalillo
Spiaggia cento Scalini (delle Tufare)
Spiaggia Calenella
Spiaggia San Menaio

Come arrivare a Peschici

Auto

115 km a nord-est di Foggia lungo la SS89

Treno

Collegamenti diretti con San Severo, fermata Peschici-Calenella (Ferrovie del Gargano)
la stazione dista 5 km dalla città

Linee urbane

Collegamenti con San Severo (Ferrovie del Gargano)




Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia