News Foggia

Home » Puglia Notizie » News Foggia » TeleCardioPol, a Foggia il progetto di salute telematica per la Polizia

TeleCardioPol, a Foggia il progetto di salute telematica per la Polizia

“Monitorare la salute dei poliziotti telematicamente, è il progetto TeleCardioPol, Foggia prima in Italia.”
TeleCardioPol, a Foggia il progetto di salute telematica per la Polizia

Nasce presso la questura di Foggia il progetto TeleCardioPol, il primo progetto a livello nazionale capace di coinvolgere la salute cardiovascolare degli operatori di polizia attraverso specifiche strutture di telemedicina, volte a potenziare e definire al meglio le prestazioni fisiche nei servizi per la pubblica sicurezza. È stato recentemente firmato il protocollo d’intesa base fra la questura della città di Capitanata e un panel istituzionale d’eccellenza a rappresentanza della sanità provinciale e regionale. Per quanto riguarda il mondo della Polizia di Stato, è il primo caso nazionale in cui opera il sistema TeleCardioPol e nello specifico un’operazione di Telecardiologia. Sarà così possibile verificare in linea diretta la salute cardiovascolare di tutti gli operatori della sicurezza della provincia foggiana, attraverso una serie di tecniche e strumenti di telemedicina.

Il progetto TeleCardioPol

Affrontare con fermezza il tema della prevenzione cardiovascolare e migliorare nei limiti delle possibilità l’efficienza dei poliziotti nella quotidiana attività di tutori della sicurezza per i cittadini è un passo fondamentale nell’implemento del lavoro ottimale della Polizia di Stato. Il progetto TeleCardioPol è un importante passo in avanti sia in termini tecnologici che legati alla qualità del lavoro, in un campo non facile come quello della sicurezza. Il progetto ha previsto un testing di base che ha riportato un totale di centodieci elettrocardiogrammi eseguiti e una vita salvata, un risultato più che soddisfacente in un campo gravoso e rischioso come quello della Polizia di Stato. Spesso in questo campo il livello di stress può essere elevatissimo, oltre ai normali pericoli quotidiani, pertanto l’attenzione verso la salute dei vari singoli è fondamentale e un atto dovuto. Ciò comporta per la Sanità della Polizia di Stato una più alta attenzione verso la salute del poliziotto, e l’implementazione di specifici ed innovativi programmi per la salute, proprio come il Progetto Telecardiopol. In questa maniera è possibile accompagnare la figura dell’addetto alla sicurezza in una serie di progetti di sensibilizzazione dedicati alla conoscenza dei corretti regimi di vita individuando tutti i fattori di rischio che possono gravare. Il tutto è completato da una visita medica con esami in laboratorio specifici.


Data:

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.
Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia