News Brindisi

Home » Notizie Puglia » News Brindisi » Girls Energica Tour, da Firenze a Ostuni in moto elettrica

Girls Energica Tour, da Firenze a Ostuni in moto elettrica

“In quattro giorni di viaggio sono stati emessi solamente 20 kg di Co2.”
Girls Energica Tour, da Firenze a Ostuni in moto elettrica

Si è conclusa in questi giorni a Ostuni, più precisamente giovedì 3 settembre, l’esperienza di Lorena Bega e Valentina Bruno, due pugliesi partite lo scorso 31 agosto da Firenze.

Il Girls Energica Tour, ovvero il percorso in moto elettrica da Ostuni a Firenze, è nato con l’obiettivo di dimostrare che è possibile vivere un viaggio mototuristico emozionante e rispettoso dell’ambiente.

Il viaggio, realizzato in partneship con il Gruppo Telepass e patrocinato da Legambiente e Save the Planet, ha disegnato la via dell’elettrico in Italia, accendendo i riflettori su tutta una serie di altre iniziative per la salvaguardia dell’ambiente, l’ecosostenibilità e la tutela del territorio attraverso le tecnologie del futuro prossimo.

Le due centaure, dopo una sosta a Bari in cui hanno promosso la mobilità sostenibile, sono giunte a Ostuni in sella ai modelli di punta della gamma Energica, Eva EsseEsse9+ ed Eva Ribelle, per partecipare all’incontro conclusivo del loro tour che si è svolto nella sede del GAL Alto Salento 2020.

Stando a quanto riportato da Save the Planet, in quattro giorni di viaggio, sono stati generati solo 20 kg di Co2, risparmiando all’ambiente il 94% delle emissioni. Se lo stesso percorso di 1000 km fosse stato effettuato con un’auto a benzina, la quantità di Co2 sarebbe stata di 193 kg, mentre, nel caso di due moto a benzina, l’equivalente sarebbe stato di 336 kg.

Gruppo Telepass e i suoi servizi green

Questa nuova visione di viaggio ha nel Gruppo Telepass, con la sua offerta di servizi green, safe & clean, il partner ideale: da sempre l’azienda si impegna a diffondere l’idea che una mobilità più sostenibile, e a basso consumo di Co2, sia possibile anche nel nostro Paese.   

Il Gruppo Telepass ha fortemente creduto in questa iniziativa in quanto rientra all’interno del suo progetto #Tvadipartire, uno spazio editoriale di consigli e idee per riscoprire gli angoli più belli e nascosti dell’Italia, da Nord a Sud, utilizzando i servizi di inter-mobilità che la società offre, agevolando così l’esperienza di viaggio rendendola più smart e confortevole.


Data:

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:






Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento