News Foggia

Home » Notizie Puglia » News Foggia » Coronavirus, anche Casa Sollievo della Sofferenza in rete Covid

Coronavirus, anche Casa Sollievo della Sofferenza in rete Covid

“A dare l'annuncio è stato il presidente Michele Emiliano.”
Coronavirus, anche Casa Sollievo della Sofferenza in rete Covid

L’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo è ufficialmente rientrato all’interno della rete Covid.

Ad annunciarlo il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, il quale ha dichiarato di aver firmato, nella giornata di ieri pomeriggio, l’inserimento del nosocomio.

Tante sono state le motivazioni che hanno spinto il presidente a prendere questa importante e urgente decisione.

Come egli stesso ha dichiarato, infatti, la situazione epidemiologica della provincia di Foggia si è appalesata per prima nella sua complessità e persiste tuttora in relazione al numero di casi di quarantena precauzionale, di isolamento di Covid positivi e per l’incredibile incremento delle ospedalizzazioni di area sia medica che di terapia intensiva.

Contenimento del contagio ospedaliero

Il contenimento del contagio ospedaliero è stato quindi affidato all’hub provinciale rappresentato dal Policlinico Riuniti di Foggia, che ha dispiegato 131 posti letto tra area medica e intensiva con ulteriori possibilità di implementazione.

Dopo poco tempo, dunque, è apparso necessario l’approntamento di un Piano Ospedaliero Provinciale che integrasse la prima programmazione Regionale con il reclutamento ed integrazione alla rete COVID di altri ospedali.

La situazione dell’IRCCS

Ad essere apparsa particolarmente critica è stata la situazione dell’IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza a causa di diversi contagiati. Ad essere risultati positivi al tampone sono stati anche gli stessi operatori sanitari, con conseguenti e ripetuti allontanamenti precauzionali e di isolamento dei dipendenti Covid.

Proprio per questo motivo, quindi, Emiliano ha individuato nel Direttore Generale del Policlinico di Foggia, dott. Vitangelo Dattoli, il Responsabile di un piano Provinciale di integrazione di nuovi ospedali COVID ed in particolare della riorganizzazione nella rete COVID dell’IRCCS Casa Sollievo, di intesa con l’Amministrazione dell’Ente Ecclesiastico.

Come sarà riorganizzato l’ospedale

Sempre nella giornata di ieri, il Direttore Generale del Policlinico di Foggia a firma congiunta con il Direttore Generale dell’IRCCS dott. Michele Giuliani, ha disposto, avendone acquisito la disponibilità e la fattibilità, la riorganizzazione di 86 posti letto di area medica interamente dedicati a Covid e 14 posti letto di terapia intensiva, 2 sale operatorie, 1 isola neonatale e la definizione di apposite procedure per i percorsi specialistici.

Già dalla prossima settimana, ha concluso il presidente Emiliano, il dott. Vitangelo Dattoli, in qualità di Responsabile Provinciale del Piano Ospedaliero Coronavirus presenzierà, presso San Giovanni Rotondo, al perfezionamento e completamento delle procedure riorganizzative al fine di poter affrontare con tranquillità e operatività il probabile picco del contagio delle prossime settimane.


Data:

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:






Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento