puglia
Puglia Blog

Home » Puglia Blog » Bandiere Blu, la Puglia a quota 11 nel 2017

Bandiere Blu, la Puglia a quota 11 nel 2017

La Puglia si conferma nei piani alti delle mete predilette dal turismo balneare in Italia. Sono state infatti ben 11 le Bandiere blu assegnate in Puglia dall’organizzazione non-governativa e no-profit Fee, Foundation for Environmental Education, che riconosce l’impegno dei comuni premiati per le politiche attente alla sostenibilità che vengono perseguite sul territorio.

Il Salento in vetta alle preferenze regionali, in classifica generale prima la Liguria

A guidare la classifica regionale è il Salento, area in cui quattro i comuni che ottengono il riconoscimento: Melendugno, Otranto, Castro e Salve. Per le quattro località si tratta di una conferma: erano infatti già presenti nella classifica nel 2016, hanno confermato ancora una volta l’aderenza ai 32 criteri utilizzati e aggiornati di continuo. Tre quelli brindisini, Fasano, Ostuni e Carovigno, e due quelli tarantini (Castellaneta e Ginosa). Solo un comune a testa, invece, per le province di Bari (Polignano a mare) e Bat (Margherita di Savoia). Per Otranto si tratta di una conferma, come commenta soddisfatto il sindaco, Luciano Cariddi, presente alla cerimonia di consegna. “Diverse le iniziative attuate: pedonalizzazione del lungomare,attivazione del percorso istitutivo di un’area marina protetta, pulizia del litorale, recupero del patrimonio architettonico, salvaguardia delle acque di balneazione e attività di sensibilizzazione per la tutela del territorio”.

Nella speciale graduatoria su scala nazionale la Puglia è in quinta posizione: primeggia la Liguria, che ha ottenuto il riconoscimento per 27 località, seguita dalla Toscana con 19 bandiere blu e dalle Marche con 17 località. La Campania ha raggiunto 15 bandiere con l’ingresso di Sapri, mentre la Sardegna ne ha avute 11, proprio come la Puglia.


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia