puglia
News Foggia

Home » Puglia Notizie » News Foggia » Pane e Futurismo, il via da San Marco in Lamis

Pane e Futurismo, il via da San Marco in Lamis

Disciplinare le modalità di realizzazione, diffusione e vendita di uno degli alimenti più tradizionali e al tempo stesso maggiormente immancabili sulle tavole di tutti gli italiani: prende così piede l’Associazione Futurista del Pane, un’idea di sviluppo dell’agro-alimentare allo stesso tempo etica ed economicamente vantaggiosa, perché investe sul lungo periodo in sintonia con le tendenze più avanzate del consumo e dell’alimentazione consapevole. Un’idea partorita dalla «Via del Gusto» di San Marco in Lamis per la prima edizione di «Grani Futuri». Panettieri e chef (anche stellati) hanno animato uno street food dai sapori unici. E’ stato un viaggio nella memoria e nella innovazione che ha spaziato dal pancotto al sugo di mare fino al pane abbinato al gelato artigianale made in Peschici. Filippo Tommaso Marinetti ne sarebbe stato fiero: un secolo dopo la sua azione culturale, si parla di Futurismo anche in relazione al pane, l’alimento degli italiani per eccellenza.

Un manifesto a difesa del progetto “Via del gusto”

Fra i primi sottoscrittori del manifesto Alfredo De Lillo, agricoltore, Michele Sabatino, agricoltore e macellaio, Giuseppe Bramante, agricoltore e allevatore, Luigi Nardella, chef, Filippo Schiavone, agricoltore, Giacinto Lombardi, imprenditore agricolo e ingegnere, Raffaele Schiena, agricoltore e agronomo, oltre all’onorevole Colomba Mongiello e i sindaci di San Marco in Lamis Michele Merla e di San Giovanni Rotondo Costanzo Francavilla. Un mondo variegato, che racchiude la catena alimentare del mangiare sano.

CHI PUO’ ADERIRE AL MANIFESTO FUTURISTA DEL PANE – Chi condivide una visione futura del pane. Chi crede che il pane sia espressione della cultura dei popoli. Chi pensa che sia giusto provare ad utilizzare i grani del proprio territorio. Chi non utilizza miglioratori, anche se la legge non prevede che siano esplicitati in etichetta. L’iscrizione è aperta ad agricoltori, fornai, pizzaioli, pasticcieri, ristoratori e mulini.


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia