News Foggia

Home » Puglia Notizie » News Foggia » Foggia, bomba sotto l’auto di un sindacalista Uil

Foggia, bomba sotto l’auto di un sindacalista Uil

Un atto intimidatorio che, fortunatamente, non è costato la vita a nessuno. Nella notte tra il 19 ed il 20 maggio, poco dopo le 2:00, ignoti hanno piazzato una bomba carta di fattura artigianale sotto l’automobile di Potito Cornacchio, 58enne di Ascoli Satriano e responsabile della camera comunale della Uil.

“Gesto vile”, il commento del segretario generale Uil Foggia

L’ordigno ha danneggiato l’autovettura – una Fiat Grande Punto – che era parcheggiata in strada. Sull’accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri: ai militari, la vittima ha dichiarato di non aver ricevuto minacce. “Il gesto vile – ha dichiarato Gianni Ricci, segretario generale Uil Foggia – non fermerà né spaventerà Potito Cornacchio. Le sue battaglie per la legalità, la trasparenza e contro la disoccupazione sono punto di riferimento per noi tutti. A nome della segreteria generale e delle categorie esprimo a Potito e a tutta la sua famiglia la più totale solidarietà”. Gli inquirenti sono al lavoro sulla presenza di eventuali telecamere in zona da cui ricavare immagini utili per le indagini. Si indaga sulla vita professionale, ma non si possono escludere al momento altre piste.


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia