Secondi piatti pugliesi

Home » Puglia Ricette » Secondi piatti pugliesi » Zucchine alla poverella: tradizione contadina in tavola

Zucchine alla poverella: tradizione contadina in tavola

Zucchine alla poverella
Zucchine alla poverella
Porzioni
4 persone
Difficoltà
facile
Costo
basso
Calorie (per porz.)
241 calorie
Grassi (per porz.)
25 grammi
Preparazione
30 minuti
Cottura
20 minuti
Tempo totale
50 minuti

Le Zucchine alla poverella sono un piatto tipico della tradizione contadina pugliese: si tratta di una pietanza povera, semplice e facile da preparare, ma anche di una prelibatezza che come tutte le ricette della tradizione ha acquisito valore sulle nostre tavole su cui tutt’oggi non manca mai.

Questo piatto può essere un valido secondo oppure un contorno da servire accanto a carne e pesce o su fette di pane leggermente tostato come piacevole antipasto. Amatissimo d’inverno e apprezzato anche nelle stagioni più calde, si richiama ad una tradizione antichissima e semplice, di quelle ispirate alla genuinità degli anziani.

Ingredienti per le Zucchine alla poverella

  • 300 gr. di zucchine piccole
  • 1 spicchio d’aglio
  • menta q.b.
  • sale q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • aceto q.b.

Preparazione delle Zucchine alla poverella

Lavare, spuntare e affettare le zucchine a fette sottili.

Disporle su un vassoio grande coperto da un canovaccio e lasciarle asciugare al sole, se è possibile, per tutta la mattina in modo che si disidratino.
Se non c’è questa possibilità si consiglia di affettare le zucchine la sera prima in modo che si asciughino fino all’ora di pranzo del giorno successivo.

Effettuato questo procedimento le zucchine sono pronte per la cottura: prendere una padella larga, versare abbondante olio extravergine d’oliva in cui soffriggere lo spicchio d’aglio, aggiungere le zucchine e salare.

Lasciar cuocere a fuoco alto per circa 10 minuti e rimestare spesso, senza rompere le zucchine, con un cucchiaio di legno affinché non si attacchino al fondo della padella.
Alcune zucchine saranno quasi rosolate.

Distribuire un po’ di mentuccia tritata durante la cottura per aromatizzare il piatto.
Togliere la padella dal fuoco ed aggiungere altra mentuccia.
Impiattare e condire con poche gocce di aceto. Servirle tiepide.

Le zucchine alla poverella sono perfette come secondo, contorno ma anche come condimento per la pasta con le zucchine, un primo piatto semplice, leggero e completo, ottimo per la salute e la linea.

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia