News Brindisi

Home » Puglia Notizie » News Brindisi » “Weekend al Museo” ad Ostuni iniziativa prolungata fino a Pasqua

“Weekend al Museo” ad Ostuni iniziativa prolungata fino a Pasqua

L’iniziativa “Weekend al Museo” della città di Ostuni, in provincia di Brindisi, ha avuto un successo inaspettato, verrà pertanto prolungata fino alle vacanze pasquali. Il progetto ha avuto avvio il 2 dicembre ed interessa il Museo di Civiltà Preclassiche della Murgia Meridionale di Ostuni ed il Parco Archeologico di Santa Maria d’Agnano. La città bianca, che ha molto da narrare oltre la bellezza paesaggistica tipica che la caratterizza, pone l’accento sulla cultura e sul risalto del suo passato tramite quest’idea che ha ottenuto un riscontro quasi inaspettato.

Porte aperte quindi ogni weekend, con visite guidate il sabato alle ore 16:15, 17:15 e 18:15 mentre la domenica alle ore 10:15, 11:15 e 12:15. Per le scolaresche è stata aggiunta la possibilità di poter richiedere il supporto di guide gratuite anche per le giornate di lunedì, martedì e venerdì.

I poli storici museali di Ostuni confermano la loro importanza grazie al riscontro ottenuto dal pubblico, divenendo traino per la conoscenza dei beni culturali tipici del territorio barese. È nel parco archeologico che è stata ritrovata la “Madre Antica”, ossia i resti di un’antica gestante che 28mila anni fa venne sepolta con il suo feto in grembo in una grotta, esposta attualmente nel Museo, che riproduce fedelmente quella che poi è stata definita “La grotta della maternità” insieme a vari altri seppellimenti risalenti al Paleolitico superiore.

È possibile supporre che la grotta in questione fosse oggetto di rituali dedicati alla dea Demetra durante l’età messapica e sono diversi i reperti ritrovati che è possibile ammirare presso il polo museale, come ceramiche, iscrizioni, armi e terrecotte. La sezione preistorica comprende due sepolture paleolitiche conosciute come Ostuni 1 e 2 dall’incalcolabile valore storico, insieme alle varie suppellettili che accompagnavano le sepolture.

Commenta entusiasta il presidente dell’Istituzione Museo Michele Conte come “Questi risultati sono il premio dell’impegno profuso nel rendere fruibile per tutti il patrimonio archeologico della città di Ostuni, un riconoscimento per gli sforzi di tutti coloro che si sono sempre impegnati nel rendere la città bianca sempre più centrale dal punto di vista storico e culturale”.


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia