News Lecce

Home » Puglia Notizie » News Lecce » Anche in Puglia potrebbe arrivare il Volo dell’Angelo

Anche in Puglia potrebbe arrivare il Volo dell’Angelo

“Il Volo si realizzerebbe a ridosso del mare tra i 7 e 14 metri di altezza.”
Anche in Puglia potrebbe arrivare il Volo dell’Angelo

Anche in Puglia si potrebbe volare tra le bellezze del territorio grazie al conosciutissimo Volo dell’Angelo.

La località interessata dal progetto è quella di Tiggiano, comune in provincia di Lecce. Questo piano, avanzato da una lista politica locale, intende proporre un’esperienza unica tra le meraviglie circostanti.

Questa iniziativa potrebbe portare ad un incremento del turismo: per godere di questa attrazione, al momento non presente in Puglia, tutti gli amanti del Volo dell’Angelo devono attualmente recarsi in Basilicata.

Punti del progetto

Come annunciato, il progetto prevede:

  • creazione di una struttura di sport d’avventura ‘Il Volo dell’Angelo’ che andrà dalla contrada Nasparo alla marina di Tiggiano
  • installazione di quattro pali in accciaio zincato, unici elementi permanenti
  • realizzazione di un rifugio nel parco naturale che comprenda percorsi di trekking

Costi e realizzazione del Volo dell’angelo

L’intero cammino escursionistico ed ecocompatibile potrebbe avere un costo complessivo che si aggirerebbe intorno ai 500 mila euro.

Il materiale utilizzato dovrebbe essere composto da una rampa e una scalinata in legno. Il rifugio per gli amanti del trekking e del ciclismo, invece, potrà accontentare gli amanti degli sport da praticare su terra.

Il Volo di sola andata dell’Angelo partirà da una scogliera e giungerà a riva, in un lancio che si muoverà dall’entroterra per un effetto sensazionale che permetterà di credere di compiere un tuffo nelle acque cristalline sottostanti.

L’altezza prevista del progetto, inoltre, dovrebbe aggirarsi tra i 7 e i 14 metri dal sulo, mentre il punto di partenza sarà a 15 metri, in prossimità della strada che costeggia il mare e luogo previsto come base del rifugio-baita.

Questa idea, comunicano da Tiggiano, è stata resa possibile solo ora in quanto il Comune ha acquisito Torre Nasparo e i terreni circostanti da tre mesi: prima di questo tempo questi luoghi erano proprietà del demanio.

Ippazio Morciano, sindaco della città, si è mostrato entusiasta per la possibilità che il Volo dell’Angelo possa essere realizzato in Puglia e ha dichiarato che, qualora il progetto dovesse andare in porto, si procederà con la scelta del nome dell’attrazione che, ne siamo certi, contribuirà ad aumentare il turismo del Salento.


Data:

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.
Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia