News Bari

Home » Puglia Notizie » News Bari » Vigili tecnologici a Bari: le multe si pagheranno con il pos

Vigili tecnologici a Bari: le multe si pagheranno con il pos

Vigili tecnologici a Bari: le multe si pagheranno con il pos

La smart technology giunge in aiuto anche dei vigili urbani nella città metropolitana di Bari, nell’ambito della gestione e della sicurezza stradale. È da poco effettiva una rivoluzione che punta all’efficienza: un nuovo sistema informatizzato delle attività di vigilanza locali per le quali gli operatori avranno a disposizione un totale di 400 nuovi dispositivi portatili tra cui tablet, smartphone, palmari, mobile pos corredati da optional particolari come stampanti termiche, penne ottiche o strumenti di lettura digitale.

Questo aggiornamento delle attrezzature sarà il risultato del bando di gara per la “Gestione, stampa, notifica e rendicontazione dei pagamenti inerenti al procedimento sanzionatorio delle violazioni delle norme del Codice della strada e degli altri illeciti amministrativi di competenza della Polizia locale”. Lo scopo è quello di facilitare il lavoro dei vigili, di alleggerire le pratiche di front-office degli uffici cittadini, di rendere più efficienti i servizi. Con i nuovi sistemi sarà dunque possibile procedere con l’acquisizione e la verbalizzazione immediata delle violazioni delle norme stradali ed amministrative, con una più rapida redazione di verbali e rilevazioni; la verifica immediata di permessi e badge (ad esempio nelle zone a traffico limitato); la consulta immediata di una banca dati interna dove convergeranno tutte le rilevazioni inserite in concomitanza di quelle preesistenti; la trasmissione e l’archiviazione rapida di tutto ciò che il vigile riterrà utile e necessario. Grazie al nuovo sistema sarà possibile inoltre per i cittadini pagare immediatamente le multe tramite pos.

Tra le varie possibilità che la nuova struttura tecnologica è in grado di fornire ai vigili vi è ad esempio quella di scattare foto in siti incidentati, o memorizzare con il GPS la posizione di auto multate. L’appalto durerà 5 anni dalla data di stipula e prevede una base d’asta di 4 milioni. Un ulteriore passo in avanti per Bari che punta sempre più a diventare una città smart in cui offrire un servizio sempre più efficiente ai cittadini.


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia